Mercoledì 20 Marzo 2019 | 20:06

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Carovigno, donna in ospedale con gola tagliata: in fin di vita Pm fa sequestrare il bagno

Carovigno, donna in ospedale con gola tagliata: in fin di vita Pm fa sequestrare il bagno
CAROVIGNO - Una tragedia i cui contorni sono tutti – ma proprio tutti – ancora da definire. Una donna di nazionalità rumena di 51 anni è arrivata, nel primo pomeriggio di ieri, in fin di vita al Pronto soccorso dell’ospedale di Ostuni. L’ha portata un’ambulanza del 118. La donna aveva un profondo taglio alla gola, che faceva pensare al fatto che fosse stata sgozzata, e aveva la trachea sfondata. I medici dell’ospedale della città bianca si sono subito resi conto della gravità del quadro clinico della paziente: dopo averla stabilizzata, l’hanno immediatamente fatta portare in ambulanza al Perrino di Brindisi, dove la donna è stata sottoposta a intervento chirurgico d’urgenza. Stando a quel (poco) che è stato possibile sapere, le condizioni della rumena sono gravissime: la sua vita è appesa ad un filo molto esile.

Quello che è accaduto è tutto da ricostruire. Il lavoro, che si presenta decisamente in salita, toccherà ai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni. Il fattaccio successo ieri, attorno a mezzogiorno, a Carovigno, in via Dante Alighieri. In quel tratto di strada risiedono diversi immigrati di nazionalità albanese e rumena. 

Per ora gli investigatori sembrano propendere per un tentativo di suicidio (pare la donna soffrisse di crisi depressive) ma il pm, Milto Stefano De Nozza, oltre al sequestro del bagno, ha disposto comunque ulteriori accertamenti delegando ai carabinieri rilievi sul posto. I militari dell’Arma hanno ascoltato il marito che a quanto emerso ha dato l’allarme e chiamato i soccorsi. La porta del bagno era chiusa a chiave dall’interno e la donna, a quanto sembra, soffriva di attacchi depressivi da qualche tempo.

Il tipo di ferita che la donna presentava al collo – avrebbero osservato i medici – sarebbe incompatibile con un gesto autolesionistico. Se, come tutto lascia pensare, non si è trattato di un tentativo di suicidio, allora ieri in via Dante Alighieri, a Carovigno, è successo qualcosa di molto grave. L’unica persona che potrebbe raccontare tutto al momento non è nelle condizioni di dire alcunché: la 51enne rumena si trova ricoverata in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione dell’ospedale del capoluogo. Prima che i detective dell’Arma possano interrogarla ci vorrà un bel po’ di tempo, sempre annesso che sopravviva. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400