Venerdì 24 Gennaio 2020 | 17:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'evento
La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
FoggiaIl caso
Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

 
Tarantola denuncia
Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

 
PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Carovigno, donna in ospedale con gola tagliata: in fin di vita Pm fa sequestrare il bagno

Carovigno, donna in ospedale con gola tagliata: in fin di vita Pm fa sequestrare il bagno
CAROVIGNO - Una tragedia i cui contorni sono tutti – ma proprio tutti – ancora da definire. Una donna di nazionalità rumena di 51 anni è arrivata, nel primo pomeriggio di ieri, in fin di vita al Pronto soccorso dell’ospedale di Ostuni. L’ha portata un’ambulanza del 118. La donna aveva un profondo taglio alla gola, che faceva pensare al fatto che fosse stata sgozzata, e aveva la trachea sfondata. I medici dell’ospedale della città bianca si sono subito resi conto della gravità del quadro clinico della paziente: dopo averla stabilizzata, l’hanno immediatamente fatta portare in ambulanza al Perrino di Brindisi, dove la donna è stata sottoposta a intervento chirurgico d’urgenza. Stando a quel (poco) che è stato possibile sapere, le condizioni della rumena sono gravissime: la sua vita è appesa ad un filo molto esile.

Quello che è accaduto è tutto da ricostruire. Il lavoro, che si presenta decisamente in salita, toccherà ai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni. Il fattaccio successo ieri, attorno a mezzogiorno, a Carovigno, in via Dante Alighieri. In quel tratto di strada risiedono diversi immigrati di nazionalità albanese e rumena. 

Per ora gli investigatori sembrano propendere per un tentativo di suicidio (pare la donna soffrisse di crisi depressive) ma il pm, Milto Stefano De Nozza, oltre al sequestro del bagno, ha disposto comunque ulteriori accertamenti delegando ai carabinieri rilievi sul posto. I militari dell’Arma hanno ascoltato il marito che a quanto emerso ha dato l’allarme e chiamato i soccorsi. La porta del bagno era chiusa a chiave dall’interno e la donna, a quanto sembra, soffriva di attacchi depressivi da qualche tempo.

Il tipo di ferita che la donna presentava al collo – avrebbero osservato i medici – sarebbe incompatibile con un gesto autolesionistico. Se, come tutto lascia pensare, non si è trattato di un tentativo di suicidio, allora ieri in via Dante Alighieri, a Carovigno, è successo qualcosa di molto grave. L’unica persona che potrebbe raccontare tutto al momento non è nelle condizioni di dire alcunché: la 51enne rumena si trova ricoverata in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione dell’ospedale del capoluogo. Prima che i detective dell’Arma possano interrogarla ci vorrà un bel po’ di tempo, sempre annesso che sopravviva. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie