Martedì 19 Marzo 2019 | 04:26

NEWS DALLA SEZIONE

In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 
Nel Brindisino
Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

 
Nel brindisino
La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

 
La protesta
Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Asfalto ghiacciato raffica di incidenti nel Brindisino

di ANTONIO PORTOLANO
BRINDISI - Due incidenti a catena lungo la statale 7 (Brindisi-Taranto) ed un’auto uscita di strada lungo la statale 613 (Brindisi-Lecce), un ferito, traffico, rallentato ed incolonnamenti per qualche chilometro. È il bilancio di una serie di sinistri stradali avvenuti a causa della presenza di ghiaccio sulle strade a causa della coda di maltempo che ha sferzato il Salento
Asfalto ghiacciato raffica di incidenti nel Brindisino
di Antonio Portolano

BRINDISI - Due incidenti a catena lungo la statale 7 (Brindisi-Taranto) ed un’auto uscita di strada lungo la statale 613 (Brindisi-Lecce), un ferito, traffico, rallentato ed incolonnamenti per qualche chilometro.

È il bilancio di una serie di sinistri stradali avvenuti a causa della presenza di ghiaccio sulle strade a causa della coda di maltempo che ha sferzato il Salento. Ieri mattina, per qualche ora in via precauzionale è stato necessario anche chiudere temporaneamente un tratto della statale 7 per consentire di liberare la strada e effettuare i soccorsi in sicurezza.

Due incidenti stradali a catena, a distanza ravvicinata, si sono verificati lungo la statale 7 a causa dell’asfalto reso viscido da uno strato di grandine mista a pioggia e nevischio. La grandinata si è verificata tra le 7,30 e le 8 di ieri mattina, e si è abbattuta lungo la fascia costiera, tra Torre Guaceto-Apani sulla superstrada 379, l'adiacente tratto della ex statale 16 e la statale 7 sino a Restinco, oltre alla 613 fino all’altezza di Cerano.

Il primo incidente è avvenuto intorno alle 9 (al km 708,300) all’altezza del distributore di metano sulla Strada Statale 7 in direzione Mesagne. Il tamponamento ha coinvolto due vetture, una Mini Cooper guidata da una donna e una Fiat Croma, condotta da un uomo. Nessun ferito in questo incidente, a differenza di ciò che è avvenuto a poche centinaia di metri di distanza. Il secondo incidente poco più avanti - nel tratto compreso tra la Cittadella della ricerca e l’Auchan - tra una Volskwagen Lupo (guidata da una donna) e una Citroen C3 (condotta da un uomo). A restare ferito, in questo caso, è stato il conducente di un’altra vettura fermatosi a prestare soccorsa alla donna al volante della Lupo, che è stato investito. L'uomo è stato preso a bordo da un'ambulanza del 118 e trasferito all'ospedale Perrino del capoluogo.

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, due dei vigili urbani di Brindisi e una della Polstrada. La statale è stata chiusa all'altezza di Restinco per qualche ora.

L’altro incidente si è verificato qualche ora dopo sulla superstrada Lecce-Brindisi, all'altezza di Cerano.

Nel sinistro è rimasta coinvolta una sola auto, si tratta di una Volkswagen Gti condotta dal 27enne F. G., di San Pietro Vernotico. Il conducente, ha perso il controllo del veicolo slittando sull’asfalto e sbattendo più volte sul guardrail, finendo addosso a un tratto che delimita una piazzola di sosta. Il giovane si stava recando a lavoro al petrolchimico. Giunta subito sul posto, un'ambulanza del 118 lo ha accompagnato in via precauzionale in ospedale per gli accertamenti del caso, le sue condizioni non sembravano destare comunque preoccuapazione.

La viabilità, in questo caso, è stata gestita da una pattuglia della polizia Stradale, supportata da una squadra dell'Anas e dai vigili del fuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400