Lunedì 27 Gennaio 2020 | 03:13

NEWS DALLA SEZIONE

In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Delegazione di Latiano il 21 marzo a Pompei per la visita del Papa

LATIANO - Anche Latiano sarà a Pompei in occasione della visita del Papa prevista per sabato 21 marzo nel corso del prossimo pellegrinaggio in Campania. Una delegazione di fedeli, guidata dai parroci di Latiano, spera di poter portare i saluti a Papa Francesco la cui visita ufficiale in Campania inizierà proprio dalla Basilica di Pompei, «fondata sulla fede a Maria e sull’operosa carità del Beato Bartolo Longo» nato a Latiano il 10 febbraio del 1841. In occasione della visita a Pompei la delegazione di latianesi porterà in dono a Papa Francesco un bassorilievo, opera dello scultore Carmelo Conte raffigurante l’immagine dell’illustre concittadino
Delegazione di Latiano il 21 marzo a Pompei per la visita del Papa
LATIANO - Anche Latiano sarà a Pompei in occasione della visita di Papa Francesco prevista per sabato 21 marzo nel corso del prossimo pellegrinaggio in Campania. Una delegazione di fedeli, guidata dai parroci di Latiano, spera di poter portare i saluti a Papa Francesco la cui visita ufficiale in Campania inizierà proprio dalla Basilica di Pompei, «fondata sulla fede a Maria e sull’operosa carità del Beato Bartolo Longo» nato a Latiano il 10 febbraio del 1841.

In occasione della visita a Pompei la delegazione di latianesi porterà in dono a Papa Francesco un bassorilievo, opera dello scultore Carmelo Conte raffigurante l’immagine dell’illustre concittadino elevato agli onori dell’Altare al quale in questi mesi sono state anche dedicate diverse iniziative (tra cui una solenne cerimonia alla quale ha partecipato anche il maestro Al Bano Carrisi).

L’idea di essere presenti a Pompei è stata lanciata dai rappresentanti del «Movimento Salviamo la casa di Bartolo Longo» (grazie al quale è stata avviata la procedura di vincolo storico dell’immobile da parte della Sovrintendenza regionale), dalla Associazione culturale «L’Isola che non c’è» e approvata con entusiasmo dai parroci del paese, primi tra tutti padre Antonio Semerano, priore del Santuario di Cotrino e mons. Angelo Altavilla, parroco della Chiesa Madre.

Intanto i componenti l’associazione «L’Isola che non c’è», insieme a don Antonio Semerano hanno avviato i contatti con mons. Pietro Caggiano (postulatore della causa di canonizzazione del Beato Bartolo Longo) per consentire alla delegazione di cittadini della città natale del Beato di poter ottenere qualche posto all’interno del Santuario di Pompei dove Papa Francesco, una volta giunto in elicottero (alle 8) andrà a pregare ai piedi della Beata Vergine del Santo Rosario, prima di ripartire alle 9 alla volta di Napoli.

«La speranza - dicono gli organizzatori dell’iniziativa - è riuscire a testimoniare la presenza della Comunità dei fedeli del paese natale del Beato Bartolo Longo e consegnare nelle mani di Papa Francesco il dono dei Latianesi.
Nei prossimi giorni, appena l’opera artistica sarà ultimata, non è escluso che possa essere esposta all’interno di una delle chiese del Paese così che possa essere apprezzata da tutti i cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie