Martedì 28 Gennaio 2020 | 02:14

NEWS DALLA SEZIONE

Il salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
Shoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

Brindisi, analisi sospette sul canile: sindaco verso la revoca dell'appalto

BRINDISI - Grave inadempimento e malafede. Sono i presupposti che l’Amministrazione comunale ha posto a base della decisione di avviare il procedimento per la risoluzione del contratto del servizio integrato di gestione del rifugio-canile sanitario comunale, sottoscritto il 25 novembre 2013 con l'Associazione Temporanea di Impresa "Brunda-Terraviva". 
Brindisi, analisi sospette sul canile: sindaco verso la revoca dell'appalto
BRINDISI - Grave inadempimento e malafede. Sono i presupposti che l’Amministrazione comunale ha posto a base della decisione di avviare il procedimento per la risoluzione del contratto del servizio integrato di gestione del rifugio-canile sanitario comunale, sottoscritto il 25 novembre 2013 con l'Associazione Temporanea di Impresa "Brunda-Terraviva". 

Il motivo che ha spinto il Comune a prendere questa drastica decisione è legato all’attività di manutenzione straordinaria dell’impianto di depurazione del canile. «L'aggiudicataria - si legge nella nota diffusa da Palazzo di Città - ha ricevuto dall'Amministrazione Comunale, in fase di avvio del servizio, l'intervento di manutenzione straordinaria dell'impianto di depurazione delle acque sito all'interno della struttura allo scopo di rendere lo stesso perfettamente funzionante. Gli oneri di tale intervento manutentivo sono stati regolarmente riconosciuti e liquidati in favore dell'affidataria. In realtà, nel dicembre del 2014, l'ufficio veterinario della Asl di Brindisi ha evidenziato una serie di criticità nella gestione del canile e, in particolare, per quanto riguarda le acque, è stato disposto il divieto di utilizzo delle acque provenienti dal processo di depurazione per il lavaggio dei box. 

In data 31 dicembre 2014 - si aggiunge - il sindaco Mimmo Consales ha chiesto al laboratorio dal quale pervenivano le analisi prodotte dalla società "Brunda" la conferma sulla paternità delle stesse. Il laboratorio ha risposto che erano "reali" solo due dei citati rapporti mensili e quindi disconoscendo la paternità dei restanti rapporti. Da qui le contestazioni che immediatamente l'Amministrazione Comunale ha mosso nei confronti dell'affidataria, anche a seguito di numerosi riscontri da cui emerge che il canile versa in una situazione di evidente degrado».

«A tali contestazioni - prosegue la nota dell’Amministrazione - il gestore non ha fatto seguire interventi concreti e quindi ricorrono tutti i presupposti per procedere con la risoluzione del rapporto contrattuale per grave inadempimento e malafede (il riferimento è alle analisi che, di fatto, non sono state effettuate visto che il laboratorio incaricato ha disconosciuto la paternità della documentazione fornita). Di quanto accaduto il sindaco informerà la competente Autorità Giudiziaria per i provvedimenti del caso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie