Lunedì 20 Gennaio 2020 | 05:15

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Brindisi, fanghi ex «Belleli» nei campi: 10 sotto processo

BRINDISI – Con l’accusa di aver smaltito in uliveti del Brindisino fanghi di dragaggio provenienti dalla dismissione dell’area ex Belleli del porto di Taranto, il pm del tribunale di Brindisi Giuseppe De Nozza ha citato in giudizio dieci persone fisiche e tre persone giuridiche accusate di reati ambientali.
Brindisi, fanghi ex «Belleli» nei campi: 10 sotto processo
BRINDISI – Con l’accusa di aver smaltito in uliveti del Brindisino fanghi di dragaggio provenienti dalla dismissione dell’area ex Belleli del porto di Taranto, il pm del tribunale di Brindisi Giuseppe De Nozza ha citato in giudizio dieci persone fisiche e tre persone giuridiche accusate di reati ambientali.

Secondo le indagini del Noe di Lecce, vi sarebbero state ditte, due del Brindisino e una del Tarantino, incaricate di gestire lo smaltimento dei fanghi di dragaggio i cui responsabili, incaricati del trasporto degli stessi, avrebbero invece realizzato attività di gestione di discariche non autorizzate, di falsità in scrittura privata e trasporto illecito di rifiuti speciali pericolosi. Alle società è contestata l’omessa adozione di misure organizzative idonee a evitare le irregolarità contestate.

Le indagini portarono nella primavera 2013, in due diversi interventi dei carabinieri, al sequestro di tre terreni: uno a Mesagne (di 15.000 metri quadrati), e altri due (di circa 20mila metri quadrati) nelle campagne tra San Vito dei Normanni e Brindisi, destinati a ospitare uliveti e vigneti in campi in cui fu rilevata la presenza nel sottosuolo di fanghi. In un caso, secondo quanto ipotizzato, alcuni trasportatori avrebbero anche raggirato il conduttore di una azienda agricola e proprietario di un terreno, convincendolo che i fanghi avrebbero potuto essere utili per concimare i terreni.

Le parti offese indicate sono il ministero dell’Ambiente, i Comuni di Mesagne e Brindisi e l’associazione Italia Nostra sezione Salento Ovest. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie