Sabato 23 Febbraio 2019 | 18:34

NEWS DALLA SEZIONE

San Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
La polemica
Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

 
Furto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
No all'omofobia a scuola
Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili VD

 
l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAl teatro petruzzelli
Kiss Me Kate, il musical d'ispirazione shakesperiana arriva a Bari

Kiss Me Kate, il musical d'ispirazione shakesperiana arriva a Bari

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Tenta di uccidere l'anziana zia arrestato a Brindisi

BRINDISI – Agenti della Squadra mobile della Questura di Brindisi hanno arrestato un uomo di 62 anni accusato di aver tentato di uccidere, strangolandola con un cavo elettrico, l’anziana zia. Movente del delitto una serie di maltrattamenti e di vessazioni maturate in famiglia, per ragioni a quanto accertato, di tipo economico. L'arrestato, Roberto Tarantino, di Brindisi, è stato condotto in carcere
Tenta di uccidere l'anziana zia arrestato a Brindisi
BRINDISI – Agenti della Squadra mobile della Questura di Brindisi hanno arrestato un uomo di 62 anni accusato di aver tentato di uccidere, strangolandola con un cavo elettrico, l’anziana zia. Movente del delitto una serie di maltrattamenti e di vessazioni maturate in famiglia, per ragioni a quanto accertato, di tipo economico.

L'arrestato, Roberto Tarantino, di Brindisi, è stato condotto in carcere in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Brindisi Maurizio Saso su richiesta del pm Luca Buccheri. Le indagini sono state avviate il 23 settembre scorso quando la donna, di 82 anni, è stata ricoverata in ospedale previa richiesta di soccorso partita proprio dal nipote oggi arrestato. Questi aveva raccontato ai sanitari di aver soccorso la parente, convivente, dopo una caduta in casa.  Le ferite al collo della donna, però, non sembravano compatibili con la versione fornita dal nipote. La stessa vittima aveva raccontato di essere stata aggredita in casa, ma non aveva fatto il nome del responsabile dell’atto.

L'attività investigativa si è avvalsa delle riprese delle telecamere posizionate nei pressi dell’abitazione della donna, oltre che di intercettazioni ambientali e testimonianze raccolte sul clima famigliare da tempo caratterizzato da liti e minacce. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400