Martedì 19 Marzo 2019 | 05:03

NEWS DALLA SEZIONE

In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 
Nel Brindisino
Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

Si addormenta sul bus ubriaco e rifiuta di scendere, nigeriano arrestato a Ceglie Messapica

 
Nel brindisino
La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

La fortuna bacia Ceglie Messapica: vinti 2,5 mln di euro al 10 e Lotto

 
La protesta
Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Ambiente: scarichi a Torre Guaceto incontro alla Regione

BARI – Si è tenuta oggi presso la Regione Puglia l’"Inchiesta Pubblica" per lo scarico temporaneo dei reflui del nuovo impianto di depurazione di Carovigno a Torre Guaceto, su convocazione del Servizio Ecologia. Lo rende noto un comunicato della Regione Puglia nel quale si ricorda che l’ "Inchiesta Pubblica", prevista dalle leggi in materia, è stata incentrata sul progetto per la realizzazione del recapito finale temporaneo dell’impianto depurativo consortile di Carovigno (Br) a mezzo di trincee disperdenti complementari allo scarico nel Canale Reale.
Ambiente: scarichi a Torre Guaceto incontro alla Regione
BARI – Si è tenuta oggi presso la Regione Puglia l’"Inchiesta Pubblica" per lo scarico temporaneo dei reflui del nuovo impianto di depurazione di Carovigno a Torre Guaceto, su convocazione del Servizio Ecologia. Lo rende noto un comunicato della Regione Puglia nel quale si ricorda che l’ "Inchiesta Pubblica", prevista dalle leggi in materia, è stata incentrata sul progetto per la realizzazione del recapito finale temporaneo dell’impianto depurativo consortile di Carovigno (Br) a mezzo di trincee disperdenti complementari allo scarico nel Canale Reale.

Hanno partecipato all’Inchiesta Pubblica rappresentanti delle Associazioni Accademia Kronos, con delega del Comitato Nazionale Salvaguardia Torre Guaceto di Carovigno, Agri Ambiente ed EkolClub Puglia, un rappresentante di Confindustria e il Direttore del Consorzio di gestione di Torre Guaceto.  Oltre alla Regione hanno partecipato anche i tecnici di AQP.

L'iniziativa – è detto nella nota – "si inquadra nella complessiva definizione delle soluzioni di scarico sostenibili dell’impianto depurativo consortile di Carovigno per il quale è prevista a regime la realizzazione di una condotta sottomarina, già in fase di gara, e che, nelle more della realizzazione della condotta, necessita di soluzioni temporanee di scarico controllato, individuate conclusivamente nel tavolo tecnico regionale del 27 ottobre scorso, nella realizzazione di trincee drenanti sostitutive-integrative dell’attuale scarico nel Canale Reale".

I partecipanti, nel valutare positivamente sia l'intervenuta chiusura degli scarichi in falda degli vecchi impianti di San Michele Salentino e di San Vito dei Normanni, grazie all’entrata in esercizio dell’impianto consortile di Carovigno, sia le soluzioni progettuali proposte, mirate ad eliminare e comunque a ridurre fortemente la portata dell’attuale scarico nel Canale Reale, hanno auspicato – si conclude nel comunicato – "la massima accelerazione dei tempi di realizzazione delle trincee drenanti, avanzando anche richiesta di escludere il relativo progetto dalla procedura di VIA, nonchè del completamento di un sistema fognario depurativo efficiente che deve comunque garantire l’integratità della Riserva Marina di Torre Guaceto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400