Domenica 09 Agosto 2020 | 01:58

NEWS DALLA SEZIONE

l'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
l'episodio
Brindisi, anziana consegna 650 euro a un falso carabiniere

Brindisi, anziana truffata consegna 650 euro a un falso carabiniere

 
nel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 
VIOLENZA
Brindisi, sfregia il marito con l'acido, lei non risponde al Gip

Brindisi, sfregia il marito con l'acido: la donna non risponde al Gip

 
LA TRUFFA
Ceglie Messapica, gli sottraggono la password. Anziano perde 117mila euro

Ceglie Messapica, gli sottraggono la password: anziano perde 117mila euro

 
I DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 
IL DRAMMA
Odissea di un papà: da cinque anni non vede il piccolo

Brindisi, l'odissea di un papà: da cinque anni non vede il suo piccolo

 
LA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
AMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
nel Brindisino
Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
TarantoVerso il voto
Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

 
Barifase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
Hometrasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

Preside brindisino «L'esame di Maturità così fatto è inutile»

BRINDISI – L'esame di Maturità, così come è oggi, è totalmente inutile. Ad affermarlo è Salvatore Giuliano, uno dei Digital Champions italiani e membro del Cantiere per la Scuola #2 del Miur. Ma soprattutto preside di una delle scuole migliori d’Italia, l’Itis Ettore Majorana di Brindisi, secondo i dati della fondazione Agnelli
Scelte le materie per la seconda prova scritta: Latino al liceo classico
Preside brindisino «L'esame di Maturità così fatto è inutile»
BRINDISI – L'esame di Maturità, così come è oggi, è totalmente inutile. Ad affermarlo è Salvatore Giuliano, uno dei Digital Champions italiani e membro del Cantiere per la Scuola #2 del Miur. Ma soprattutto preside di una delle scuole migliori d’Italia, l’Itis Ettore Majorana di Brindisi, secondo i dati della fondazione Agnelli. Il preside, intervistato da Skuola.net, ha spiegato i tre motivi per i quali, a suo parere, ormai l’Esame di Stato non conta quasi più nulla.

LA MERITOCRAZIA NON ESISTE – "Un esame che promuove il 99,9% degli esaminati non è selettivo" sostiene Salvatore Giuliano. "Che senso ha fare un esame in cui le commissioni tendono a promuovere tutti?". Ma il problema non si riduce a questo. Infatti questa tendenza ha conseguenze gravi nella valutazione dei maturandi. Può capitare infatti che i meno bravi, portati al 6 durante gli scrutini perchè possano fare l'esame di Maturità, abbiano un credito scolastico molto basso e agli scritti risultino insufficienti. Tuttavia "siccome la commissione non vuole bocciare, gonfierà i loro voti agli scritti e agli orali, assegnando spesso voti pari o addirittura superiori ai ragazzi più bravi, in special modo al colloquio, per compensare".

I PIU' BRAVI VENGONO PENALIZZATI – Di conseguenza la vita è particolarmente dura per i maturandi con la media, ad esempio, dell’8. Questi infatti spesso vengono addirittura penalizzati rispetto ai ragazzi meno bravi. "A loro non si regala niente. Non vengono aiutati a raggiungere il 100 e i loro voti non vengono quindi "gonfiati" come succede ai ragazzi a cui serve prendere la sufficienza. Così facendo il risultato è che questi studenti escono da scuola con un voto di diploma pari, o addirittura più basso, rispetto alla media riportata negli ultimi anni scolastici".

LE COMMISSIONI MISTE NON SEMPRE OBIETTIVE – Perchè organizzare un esame di Maturità che non è selettivo e che non rispecchia, quindi, neanche il percorso scolastico dei ragazzi? "Meglio farlo come si deve, valutando seriamente le prove, o non farlo proprio" sostiene Salvatore Giuliano. A questo punto, meglio che la commissione sia interna, visto che il giudizio sull'alunno è già stato preso in sede di scrutinio finale. Come può cambiare in pochi giorni? In più capita spesso che "le commissioni miste e i commissari esterni compromettano la serenità dell’esame. Molto spesso alcuni docenti combinano guai a causa della competizione o di piccole vendette tra istituti". Magari, dopo aver premiato i meno bravi per permettere di arrivare al 60 o giù di lì, si accaniscono contro i più bravi per dimostrare che i loro voti sono stati "gonfiati" durante l'anno. "Bisogna riformare profondamente l’Esame di Stato" conclude il preside.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie