Venerdì 24 Gennaio 2020 | 18:27

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa manifestazione
Sanità, operatori 118 Taranto scendono in piazza: la protesta lunedì

Sanità, operatori 118 Taranto scendono in piazza: la protesta lunedì

 
PotenzaLe indagini
Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

 
BariL'evento
La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
FoggiaIl caso
Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Far west a Francavilla feriti padre e i due figli al mercato per una lite 

FRANCAVILLA FONTANA – Almeno quattro colpi di pistola tra le confezioni di frutta e ortaggi, appena dopo un pestaggio probabilmente programmato per inviare un messaggio chiaro agli interlocutori, però ancora di difficile interpretazione per gli investigatori. Sono tre i feriti ricoverati in ospedale dopo un agguato compiuto da almeno cinque persone stamani a Francavilla Fontana. Non è ancora chiaro se lo screzio regolato con le armi sia sorto in ambiti delinquenziali o sia invece da ricercare nella concorrenza in ambito professionale nel commercio di frutta e verdura
Far west a Francavilla feriti padre e i due figli al mercato per una lite 
FRANCAVILLA FONTANA (BRINDISI) – Almeno quattro colpi di pistola tra le confezioni di frutta e ortaggi, appena dopo un pestaggio probabilmente programmato per inviare un messaggio chiaro agli interlocutori, però ancora di difficile interpretazione per gli investigatori. Sono tre i feriti ricoverati in ospedale dopo un agguato compiuto da almeno cinque persone stamani a Francavilla Fontana: si tratta del titolare di una rivendita con sede nella zona industriale, Dionigi Chionna, 51 anni, e dei due figli Pietro e Tommaso, di 27 e 24. Le prognosi variano tra gli otto e i 30 giorni. Nel loro curriculum i carabinieri hanno scovato qualche precedente per reati contro il patrimonio.

Ma non è ancora chiaro se lo screzio regolato con le armi sia sorto in ambiti delinquenziali o sia invece da ricercare nella concorrenza in ambito professionale nel commercio di frutta e verdura. Sono queste le piste seguite dai militari che escludono che l’azione, compiuta con almeno due pistole di grosso calibro, fra cui probabilmente una calibro 9 e una 40, vada inquadrata in un contesto di malavita organizzata e sia riferita quindi a dinamiche riorganizzative dalle Sacra corona unita che ha sempre avuto un presidio a Francavilla Fontana, terra per lo più a vocazione imprenditoriale e commerciale.

Stamani sono state almeno cinque le persone che hanno varcato la soglia del punto vendita Chionna con l’intenzione di fare del male a chi era all’interno ma, a quanto ritengono gli investigatori, non con lo scopo di uccidere. Sono poi fuggite a bordo di una Smart e di un’Alfa 147, così come testimoniato a caldo ai carabinieri da alcuni presenti. Dopo il sopralluogo, nessuno ha più parlato agli investigatori che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza che sono puntate sull'insediamento produttivo alla periferia della città.

I tre feriti sono ricoverati in ospedale. Il padre dei due ragazzi, Dionigi, e il maggiore dei figli, Pietro, sono stati condotti al 'Perrinò di Brindisi. Il minore, Tommaso, è ricoverato al 'Camberlingò di Francavilla Fontana. Le loro condizioni non sembrerebbero gravi. Hanno riportato ferite alle gambe, ma sono anche stati raggiunti di striscio da proiettili alle braccia. Erano a terra quando sono stati sparati i colpi, erano stati già aggrediti e malmenati.

Poche le informazioni consegnate dai diretti interessati a chi conduce le indagini: tacciono tutti. Sul posto sono stati sequestrati almeno quattro bossoli, di calibro diverso: le indagini partono proprio da lì, dai bossoli e dai filmati delle telecamere che andranno analizzati con precisione a caccia del minimo dettaglio utile a identificare i cinque fuggitivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie