Giovedì 21 Marzo 2019 | 13:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
LecceNel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
PotenzaRegionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 
BariL'inchiesta
Mercato nero della legna: un business malavitoso

Mercato nero della legna: un business malavitoso

 

Far west a Francavilla feriti padre e i due figli al mercato per una lite 

FRANCAVILLA FONTANA – Almeno quattro colpi di pistola tra le confezioni di frutta e ortaggi, appena dopo un pestaggio probabilmente programmato per inviare un messaggio chiaro agli interlocutori, però ancora di difficile interpretazione per gli investigatori. Sono tre i feriti ricoverati in ospedale dopo un agguato compiuto da almeno cinque persone stamani a Francavilla Fontana. Non è ancora chiaro se lo screzio regolato con le armi sia sorto in ambiti delinquenziali o sia invece da ricercare nella concorrenza in ambito professionale nel commercio di frutta e verdura
Far west a Francavilla feriti padre e i due figli al mercato per una lite 
FRANCAVILLA FONTANA (BRINDISI) – Almeno quattro colpi di pistola tra le confezioni di frutta e ortaggi, appena dopo un pestaggio probabilmente programmato per inviare un messaggio chiaro agli interlocutori, però ancora di difficile interpretazione per gli investigatori. Sono tre i feriti ricoverati in ospedale dopo un agguato compiuto da almeno cinque persone stamani a Francavilla Fontana: si tratta del titolare di una rivendita con sede nella zona industriale, Dionigi Chionna, 51 anni, e dei due figli Pietro e Tommaso, di 27 e 24. Le prognosi variano tra gli otto e i 30 giorni. Nel loro curriculum i carabinieri hanno scovato qualche precedente per reati contro il patrimonio.

Ma non è ancora chiaro se lo screzio regolato con le armi sia sorto in ambiti delinquenziali o sia invece da ricercare nella concorrenza in ambito professionale nel commercio di frutta e verdura. Sono queste le piste seguite dai militari che escludono che l’azione, compiuta con almeno due pistole di grosso calibro, fra cui probabilmente una calibro 9 e una 40, vada inquadrata in un contesto di malavita organizzata e sia riferita quindi a dinamiche riorganizzative dalle Sacra corona unita che ha sempre avuto un presidio a Francavilla Fontana, terra per lo più a vocazione imprenditoriale e commerciale.

Stamani sono state almeno cinque le persone che hanno varcato la soglia del punto vendita Chionna con l’intenzione di fare del male a chi era all’interno ma, a quanto ritengono gli investigatori, non con lo scopo di uccidere. Sono poi fuggite a bordo di una Smart e di un’Alfa 147, così come testimoniato a caldo ai carabinieri da alcuni presenti. Dopo il sopralluogo, nessuno ha più parlato agli investigatori che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza che sono puntate sull'insediamento produttivo alla periferia della città.

I tre feriti sono ricoverati in ospedale. Il padre dei due ragazzi, Dionigi, e il maggiore dei figli, Pietro, sono stati condotti al 'Perrinò di Brindisi. Il minore, Tommaso, è ricoverato al 'Camberlingò di Francavilla Fontana. Le loro condizioni non sembrerebbero gravi. Hanno riportato ferite alle gambe, ma sono anche stati raggiunti di striscio da proiettili alle braccia. Erano a terra quando sono stati sparati i colpi, erano stati già aggrediti e malmenati.

Poche le informazioni consegnate dai diretti interessati a chi conduce le indagini: tacciono tutti. Sul posto sono stati sequestrati almeno quattro bossoli, di calibro diverso: le indagini partono proprio da lì, dai bossoli e dai filmati delle telecamere che andranno analizzati con precisione a caccia del minimo dettaglio utile a identificare i cinque fuggitivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400