Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 18:07

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
AnalisiL'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
LecceNel mirino della criminalità
Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

Consorzio Torre Guaceto si dimette la presidente

di PASQUALE CAMPOSEO
CAROVIGNO - «Se io mi rendo conto che qualcuno è d’accordo per aiutarmi a realizzare un’opera veramente importante, bene; se devo stare inserita nei giochetti della politica, non mi appartiene, non sono capace, non so fare politica, non capisco la politica». Il Presidente del Consorzio di Torre Guaceto Mariella Milani a tutto campo dopo la decisione presa l’altro ieri di rassegnare le dimissione alla guida dell’Oasi naturale di Torre Guaceto, e scrive una lettera al sindaco di Carovigno, Cosimo Mele
Consorzio Torre Guaceto si dimette la presidente
di Pasquale Camposeo

CAROVIGNO - «Se io mi rendo conto che qualcuno è d’accordo per aiutarmi a realizzare un’opera veramente importante, bene; se devo stare inserita nei giochetti della politica, non mi appartiene, non sono capace, non so fare politica, non capisco la politica». Il Presidente del Consorzio di Torre Guaceto Mariella Milani a tutto campo dopo la decisione presa l’altro ieri di rassegnare le dimissione alla guida dell’Oasi naturale di Torre Guaceto, e scrive una lettera al sindaco di Carovigno, Cosimo Mele. Fu il primo cittadino carovignese, a seguito del successo elettorale amministrativo ottenuto l’anno scorso, a voler la giornalista Milani, rieletta due mesi fa per ulteriori tre anni, alla guida del Consorzio. Sulle sue dimissioni sono intervenuti il senatore carovignese Vittorio Zizza (FI), ex sindaco della città, il quale ne aveva osteggiato la nomina sin da principio perché, aveva detto, «non può essere la presidente dell’oasi marina protetta Wwf di Torre Guaceto chi è stato condannata con sentenza definitiva per abusivismo edilizio sulla costa» e Elio Lanzillotti, presidente del «Comitato nazionale di salvaguardia di Torre Guaceto», nonché ex presidente del Consorzio, che ha chiesto al ministro dell’Ambiente di commissariare il Consorzio di Torre Guaceto. «Questo mio malessere c’era già da tempo, - ha commentato la Milani - ed io l’avevo espresso al sindaco Mele prima che mi riconfermasse. Non riuscivo a incidere e a realizzare il programma che avevo in qualche modo ipotizzato per il rilancio della Riserva di Torre Guaceto. Probabilmente tale programma non era sufficientemente capito». «Penso che si possono fare moltissime cose per Torre Guaceto ma purtroppo c’è qualcosa che blocca questo territorio, - ha aggiunto la Milani- Ci sono troppe divisioni e strategie politiche che io non capisco. Non le capirò mai, sono una giornalista e non sono capace di adeguarmi ai giochi politici. Qui si ha un patrimonio che potrebbe essere straordinario se si volesse fare veramente le cose».Il senatore Zizza intervenendo ha spiegato che: «Il consorzio Torre Guaceto, nonostante le innate potenzialità ad esprimersi e diventare fiore all’occhiello dell’hinterland brindisino, ha inanellato un flop dopo un altro, tanto da diventare evidente emblema di una politica amministrativa fallimentare». Nel momento in cui la lettera di dimissioni è protocollata presso il Consorzio di Torre Guaceto il potere di rappresentanza passa istantaneamente al vicepresidente vicario il quale convoca l’assemblea del Consorzio per procedere alla nomina del nuovo Presidente. Nulla vieta all’assemblea di rinominare la Milani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400