Sabato 18 Gennaio 2020 | 09:21

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl video
Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del «Travel Show» del The New York Times

Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del The New York Times

 
BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Consorzio Torre Guaceto si dimette la presidente

di PASQUALE CAMPOSEO
CAROVIGNO - «Se io mi rendo conto che qualcuno è d’accordo per aiutarmi a realizzare un’opera veramente importante, bene; se devo stare inserita nei giochetti della politica, non mi appartiene, non sono capace, non so fare politica, non capisco la politica». Il Presidente del Consorzio di Torre Guaceto Mariella Milani a tutto campo dopo la decisione presa l’altro ieri di rassegnare le dimissione alla guida dell’Oasi naturale di Torre Guaceto, e scrive una lettera al sindaco di Carovigno, Cosimo Mele
Consorzio Torre Guaceto si dimette la presidente
di Pasquale Camposeo

CAROVIGNO - «Se io mi rendo conto che qualcuno è d’accordo per aiutarmi a realizzare un’opera veramente importante, bene; se devo stare inserita nei giochetti della politica, non mi appartiene, non sono capace, non so fare politica, non capisco la politica». Il Presidente del Consorzio di Torre Guaceto Mariella Milani a tutto campo dopo la decisione presa l’altro ieri di rassegnare le dimissione alla guida dell’Oasi naturale di Torre Guaceto, e scrive una lettera al sindaco di Carovigno, Cosimo Mele. Fu il primo cittadino carovignese, a seguito del successo elettorale amministrativo ottenuto l’anno scorso, a voler la giornalista Milani, rieletta due mesi fa per ulteriori tre anni, alla guida del Consorzio. Sulle sue dimissioni sono intervenuti il senatore carovignese Vittorio Zizza (FI), ex sindaco della città, il quale ne aveva osteggiato la nomina sin da principio perché, aveva detto, «non può essere la presidente dell’oasi marina protetta Wwf di Torre Guaceto chi è stato condannata con sentenza definitiva per abusivismo edilizio sulla costa» e Elio Lanzillotti, presidente del «Comitato nazionale di salvaguardia di Torre Guaceto», nonché ex presidente del Consorzio, che ha chiesto al ministro dell’Ambiente di commissariare il Consorzio di Torre Guaceto. «Questo mio malessere c’era già da tempo, - ha commentato la Milani - ed io l’avevo espresso al sindaco Mele prima che mi riconfermasse. Non riuscivo a incidere e a realizzare il programma che avevo in qualche modo ipotizzato per il rilancio della Riserva di Torre Guaceto. Probabilmente tale programma non era sufficientemente capito». «Penso che si possono fare moltissime cose per Torre Guaceto ma purtroppo c’è qualcosa che blocca questo territorio, - ha aggiunto la Milani- Ci sono troppe divisioni e strategie politiche che io non capisco. Non le capirò mai, sono una giornalista e non sono capace di adeguarmi ai giochi politici. Qui si ha un patrimonio che potrebbe essere straordinario se si volesse fare veramente le cose».Il senatore Zizza intervenendo ha spiegato che: «Il consorzio Torre Guaceto, nonostante le innate potenzialità ad esprimersi e diventare fiore all’occhiello dell’hinterland brindisino, ha inanellato un flop dopo un altro, tanto da diventare evidente emblema di una politica amministrativa fallimentare». Nel momento in cui la lettera di dimissioni è protocollata presso il Consorzio di Torre Guaceto il potere di rappresentanza passa istantaneamente al vicepresidente vicario il quale convoca l’assemblea del Consorzio per procedere alla nomina del nuovo Presidente. Nulla vieta all’assemblea di rinominare la Milani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie