Lunedì 20 Gennaio 2020 | 18:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVLotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
BariI dati
La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie lucane, muore 33enne: 26 persone in carcere. Autista arrestato: «Ero circondato, avevo paura»

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: chiedevano 100mila euro a imprenditore, tre fermi

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Puglia regina del vino riuniti nel Brindisino i migliori calici italiani

di ANTONELLA MILLARTE
TORRE S.SUSANNA (Brindisi) - Ciak si gira, sembra un film e invece è realtà. Masseria Altamura, a Torre Santa Susanna nel brindisino, oggi ha ospitato i protagonisti del Rinascimento italiano dagli anni ’80 in poi, uniti dalla passione e dall’idea magica di creare un vino e dell’attesa affinché tutto ciò si realizzi. I Cavalieri del Lavoro si sono riuniti qui, nella tenuta pugliese di Gianni Zonin, e sotto i riflettori o meglio nei calici sono finiti i migliori vini d’Italia (Da sinistra Giuseppe Lobuono, Gianni Zonin, Vittorio Frescobaldi, Piero Antinori, Onofrio Spagnoletti Zeuli, Bruno Ceretto)
Puglia regina del vino riuniti nel Brindisino i migliori calici italiani
ANTONELLA MILLARTE
TORRE S.SUSANNA (Brindisi) - Ciak si gira, sembra un film e invece è realtà. Masseria Altamura, a Torre Santa Susanna nel brindisino, oggi ha ospitato i protagonisti del Rinascimento italiano dagli anni ’80 in poi, uniti dalla passione e dall’idea magica di creare un vino e dell’attesa affinché tutto ciò si realizzi. I Cavalieri del Lavoro si sono riuniti qui, nella tenuta pugliese di Gianni Zonin, e sotto i riflettori o meglio nei calici sono finiti i migliori vini d’Italia raccontati addirittura da nomi del calibro di Vittorio Frescobaldi e Piero Antinori, Lorenzo Rallo di Donnafugata, Giuseppe Benanti il patriarca dell’Etna, i principi delle bollicine Ferrari e molti altri che è impossibile elencare tutti.

foto2Ad accoglierli un barese che ha contribuito a scolpire la storia dell’editoria pugliese: il Cavaliere del Lavoro Giuseppe Lobuono, già presidente della Edisud Spa editrice de “La Gazzetta del Mezzogiorno” in qualità di presidente del gruppo del Mezzogiorno dei Cavalieri che comprende Campania, Puglia, Basilicata e Calabria.

In vetrina il vino Terranera Castel del Monte Doc Riserva 2010 del Cavaliere del Lavoro di Andria conte Onofrio Spagnoletti Zeuli insieme al “figlio” tutto pugliese della famiglia Zonin: il Primitivo di Manduria Doc 2012 Altemura. Emozione pura il Castel del Monte Doc Aglianico 2004 Bocca di Lupa della tenuta pugliese Tormaresca presentato dal marchese Piero Antinori. Sorprendente il bianco che può invecchiare arrivato dalla Sicilia: Pietramarina Etna Bianco Superiore Doc 2010 illustrato con maestria da Benanti.

Ancora Sicilia Fiano Doc 2013 per Cometa di Planeta, Versace Nero d’Avola Sicilia Doc 2012 Feudi Pisciotto e lo zibibbo Ben Ryé Passito di Pantelleria Donnafugata che è risultato il preferito dai privilegiati che hanno partecipato alla degustazione che resterà nella storia di Puglia e che è stata realizzata dalla delegazione AIS di Brindisi guidata da Rocco Caliandro, mentre gli imprenditori ed i vini venivano presentati da Fabrizio Penna (enologo e fra i fondatori di www.enotime.it) e Lorenzo Ferraro (divini.corriere.it). Conclusione all’insegna dei sapori, con l’omaggio agli ospiti arrivati da tutta Italia della Guida al Buongusto di Puglia e Basilicata, edita da “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie