Martedì 15 Ottobre 2019 | 17:51

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
L'inchiesta
Brindisi, ceneri delle centrale di Enel per cemento: chiesto processo per 18

Brindisi, ceneri delle centrale di Enel per cemento: chiesto processo per 18

 
tragedia sfiorata
Tenta di strangolare la compagna: 37enne arrestato a Brindisi

Tenta di soffocare la compagna: 37enne arrestato a Brindisi

 
il giallo
Società sponsorizza «Meraviglioso Natale» a Ostuni, il sindaco: «Mai autorizzati, li diffido»

Società sponsorizza Meraviglioso Natale a Ostuni, il sindaco: «Mai autorizzati, li diffido»

 
nel Brindisino
Erchie, tormenta l'ex moglie per convincerla a lasciare la casa coniugale: divieto di avvicinamento

Erchie, tormenta l'ex moglie per convincerla a lasciare la casa coniugale: divieto di avvicinamento

 
nel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Fasano, auto in fiamme: rogo danneggia sede azienda mensa scolastica

Fasano, rogo distrugge centro cottura Ladisa: prepara pasti per scuole fasanesi e di Martina

 
nel brindisino
Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

 
nel Brindisino
Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

 
Il caso nel Brindisino
Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

 
Il progetto
S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barisanità
Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Tarantola decisione
Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

Brindisi, chi coprì il parroco? Una madre denunciò in Curia ma fu cacciata

BRINDISI - Fare piena luce sui presunti abusi sessuali che don Giampiero Peschiulli avrebbe compiuto nei confronti di alcuni minori - stando al reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica nell’avviso di garanzia notificato al sacerdote mercoledì mattina - non è l’unico obiettivo delle indagini in atto, già da alcune settimane, da parte dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Brindisi e dalla stessa Procura brindisina. Qualche anno fa decine di genitori decisero di ritirare, quasi simultaneamente, i propri figli dai corsi di catechismo per la prima comunione. in quel periodo una madre, proprio in que giorni, provò a riferire dei presunti abusi di don Peschiulli direttamente ai piani alti della Curia
LA CRONACA DI IERI
Brindisi, chi coprì il parroco? Una madre denunciò in Curia ma fu cacciata
BRINDISI - Fare piena luce sui presunti abusi sessuali che don Giampiero Peschiulli avrebbe compiuto nei confronti di alcuni minori - stando al reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica nell’avviso di garanzia notificato al sacerdote mercoledì mattina - non è l’unico obiettivo delle indagini in atto, già da alcune settimane, da parte dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Brindisi e dalla stessa Procura brindisina.

Pare infatti - sebbene ogni aspetto della vicenda sia avvolto dal massimo riserbo - che gli investigatori stiano acquisendo ogni elemento utile a chiarire, o a scongiurare, anche l’ipotesi che i presunti abusi di don Peschiulli possano aver beneficiato di una eventuale copertura da parte dei suoi diretti superiori in seno alle gerarchie ecclesiastiche locali.

Una verifica doverosa, quella che gli investigatori stanno attuando in questo senso, soprattutto in considerazione del fatto che certe voci, su presunti atteggiamenti equivoci del sacerdote, giravano già da diversi anni. Una circostanza - quella delle voci che lo accompagnavano nelle diverse parrocchie brindisini in cui ha svolto le sue funzioni - tornata subito alla mente dei tanti che, pochi giorni fa, hanno appreso dell’indagine e del blitz compiuto dagli inviati della trasmissione «Le Iene».

«Ma si sapeva da un pezzo, anche se nessuno parlava!», è stato il commento unanime circolato sui social network già poco dopo la notifica dell’avviso di garanzia al prete e le perquisizioni domiciliari eseguite in parrocchia e nella casa di don Peschiulli, e addirittura presso la Curia.

Un commento corale - quello della gente circa la notorietà di quegli atteggiamenti - che ha indotto l’attuale vescovo, mons. Domenico Caliandro, a chiarire un fatto già nelle ore immediatamente successive la sortita dei militi in Curia: «Dall’inizio del mio mandato ad oggi, mai mi era capitato di sentir dire alcunché sul conto di quel sacerdote». L'articolo completo sulla Gazzetta di oggi in edicola

[a. neg.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie