Venerdì 23 Agosto 2019 | 06:23

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
L'emergenza
S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

 
La scoperta
Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

 
Le minacce
Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

 
Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Troppe multe annullate e il Comune paga le spese

BRINDISI - Non bastasse il contenzioso - davvero enorme - relativo alle richieste di risarcimento danni per incidenti e/o cadute provocate da anomalie e insidie stradali, ci si mette anche quello inerente i ricorsi proposti avverso le multe per infrazioni al Codice, accolti in gran numero dal Giudice di Pace. Per le casse comunali non c’è un attimo di pace e ora dovranno essere “spremute” ulteriormente, in misura pari a 30mila euro
Troppe multe annullate e il Comune paga le spese
BRINDISI - Non bastasse il contenzioso - davvero enorme - relativo alle richieste di risarcimento danni per incidenti e/o cadute provocate da anomalie e insidie stradali, ci si mette anche quello inerente i ricorsi proposti avverso le multe per infrazioni al Codice, accolti in gran numero dal Giudice di Pace. Per le casse comunali non c’è un attimo di pace e ora dovranno essere “spremute” ulteriormente, in misura pari a 30mila euro, per far fronte alle spese di soccombenza legate alle sentenze pronunciate dall’organo giudicante. A tanto ammonta, infatti, l’impegno di spesa richiesto dal dirigente della Polizia Municipale, col. Teodoro Nigro, e autorizzato con determina dal dirigente del Settore Finanziario, rag. Mirella Destino.

A dare chiara e netta l’impressione che i ricorsi accolti continuano ad essere numerosi concorrono alcune precisazioni fatte nell’atto pubblico e cioè: «occorre far fronte alle ricorrenti spese di soccombenza» e, ancora, «è necessario impegnare la somma di 30mila euro sulla base del trend dell’ultimo biennio».
Quel “ricorrenti” e quel “trend” sono di facile interpretazione, indicando inequivocabilmente, da un lato, che buona parte delle sentenze del Giudice di Pace sono favorevoli agli automobilisti e, dall’altro, che tale andazzo va avanti da almeno 2-3 anni.

Evidentemente, c’è qualcosa che non va nel meccanismo delle contravvenzioni, anche perchè il Giudice di Pace accoglie i ricorsi (e annulla i verbali) solo a ragion veduta, allorquando, cioè, le pretese addotte dagli automobilisti a giustificazione della propria domanda hanno un preciso fondamento. Ed è davvero un paradosso che, a pagare sempre e comunque, siano i cittadini, tra cui gli stessi automobilisti “graziati” in sede di contenzioso, laddove il denaro non introitato per effetto della multa e quello sborsato per far fronte alle spese di soccombenza deve, in un modo o nell’altro, essere recuperato. E in che modo altrimenti, se non con una maggiore imposizione fiscale a carico dei contribuenti? [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie