Venerdì 14 Agosto 2020 | 12:49

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
CORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
la città
Sindaco di Brindisi: Centro storico e lungomare saranno il luogo della Movida

Brindisi, il sindaco: «Centro storico e lungomare saranno il luogo della movida»

 
TRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
Incidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
Il caso
Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

 
VANDALISMO
Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

 
TRAGEDIA SFIORATA
Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

 
l'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl fatto
Nardò: «Augurate la morte ai profughi, vergogna»

Nardò, il parroco tuona: «Augurate la morte ai bimbi profughi, vergogna»

 
Tarantonel Tarantino
Manduria, rapina donna in chiesa e scappa: acchiappato da sottufficiale Marina Militare

Manduria, rapina donna in chiesa e scappa: acchiappato da sottufficiale Marina Militare

 
FoggiaCoronavirus
Cerignola, nessuno usa la mascherina

Cerignola, nessuno usa la mascherina: il paese è «zona rossa», ma l'ordinanza rimane su carta

 
Batnordbarese
Trani, incendio in via Verdi vicino a dormitorio abbandonato

Trani, incendio in via Verdi vicino al dormitorio abbandonato

 
BariIl giallo
Corato, morto investito dal Suv, indagati pure i due figli

Corato, morto investito da Suv, indagati pure i due figli

 
BatIl caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 

i più letti

Troppe multe annullate e il Comune paga le spese

BRINDISI - Non bastasse il contenzioso - davvero enorme - relativo alle richieste di risarcimento danni per incidenti e/o cadute provocate da anomalie e insidie stradali, ci si mette anche quello inerente i ricorsi proposti avverso le multe per infrazioni al Codice, accolti in gran numero dal Giudice di Pace. Per le casse comunali non c’è un attimo di pace e ora dovranno essere “spremute” ulteriormente, in misura pari a 30mila euro
Troppe multe annullate e il Comune paga le spese
BRINDISI - Non bastasse il contenzioso - davvero enorme - relativo alle richieste di risarcimento danni per incidenti e/o cadute provocate da anomalie e insidie stradali, ci si mette anche quello inerente i ricorsi proposti avverso le multe per infrazioni al Codice, accolti in gran numero dal Giudice di Pace. Per le casse comunali non c’è un attimo di pace e ora dovranno essere “spremute” ulteriormente, in misura pari a 30mila euro, per far fronte alle spese di soccombenza legate alle sentenze pronunciate dall’organo giudicante. A tanto ammonta, infatti, l’impegno di spesa richiesto dal dirigente della Polizia Municipale, col. Teodoro Nigro, e autorizzato con determina dal dirigente del Settore Finanziario, rag. Mirella Destino.

A dare chiara e netta l’impressione che i ricorsi accolti continuano ad essere numerosi concorrono alcune precisazioni fatte nell’atto pubblico e cioè: «occorre far fronte alle ricorrenti spese di soccombenza» e, ancora, «è necessario impegnare la somma di 30mila euro sulla base del trend dell’ultimo biennio».
Quel “ricorrenti” e quel “trend” sono di facile interpretazione, indicando inequivocabilmente, da un lato, che buona parte delle sentenze del Giudice di Pace sono favorevoli agli automobilisti e, dall’altro, che tale andazzo va avanti da almeno 2-3 anni.

Evidentemente, c’è qualcosa che non va nel meccanismo delle contravvenzioni, anche perchè il Giudice di Pace accoglie i ricorsi (e annulla i verbali) solo a ragion veduta, allorquando, cioè, le pretese addotte dagli automobilisti a giustificazione della propria domanda hanno un preciso fondamento. Ed è davvero un paradosso che, a pagare sempre e comunque, siano i cittadini, tra cui gli stessi automobilisti “graziati” in sede di contenzioso, laddove il denaro non introitato per effetto della multa e quello sborsato per far fronte alle spese di soccombenza deve, in un modo o nell’altro, essere recuperato. E in che modo altrimenti, se non con una maggiore imposizione fiscale a carico dei contribuenti? [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie