Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:20

NEWS DALLA SEZIONE

A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Carambola su statale un morto a Brindisi Altra vittima a Lecce

BRINDISI - L'uomo, un 41enne di Torre S. Susanna, ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato prima contro il guard rail e poi si è ribaltata all'interno di una stazione di servizio sulla statale 613 «Brindisi-Lecce» all'altezza del km 0,700, in carreggiata nord, nel territorio comunale di Brindisi. L'altro incidente è costato la vittima a una 26enne: la sua auto contro pullmino di turisti diretti alle Terme di S. Cesarea
Carambola su statale un morto a Brindisi Altra vittima a Lecce
BRINDISI -  Un uomo di 41 anni, Fernando Greco, di Torre Santa Susanna (Brindisi), è morto in un incidente stradale che si è verificato questa mattina lungo la superstrada Brindisi-Lecce, alle porte di Brindisi.

A quanto accertato l’uomo era alla guida di un furgoncino Citroen di proprietà di una ditta di lavanderia industriale di Foggia e procedeva in direzione Nord e all’altezza di un distributore di benzina, che si trova in corrispondenza dell’uscita 'Porta Leccè, ha perso il controllo scontrandosi con il guard rail e ribaltandosi poi all’interno dell’area di servizio.

I rilievi sono stati effettuati da carabinieri e polizia stradale. I vigili del fuoco hanno estratto la vittima dalle lamiere. Tra le cause del sinistro, probabilmente, l’asfalto reso viscido dalla pioggia.

L'altro incidente a Muro Leccese. Vittima, una giovane di 26 anni, Emanuela Cianci, originaria di Poggiardo e residente a Botrugno, morta scontrandosi con la sua Fiat 500 vecchio tipo contro un pullmino con a bordo un gruppo di 19 turisti diretti alle Terme di Santa Cesarea. L'incidente si è verificato in prossimità della rampa d'accesso che dalla statale 275 conduce a Muro Leccese.

La giovane soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata all'ospedale di Scorrano è morta poco dopo. Sull'accaduto indagano i carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400