Venerdì 03 Aprile 2020 | 23:12

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
La storia
Covid 19, parla medico in prima linea a Piacenza: «sono volontario da Francavilla al Nord»

Covid 19, parla medico in prima linea a Piacenza: «sono volontario da Francavilla al Nord»

 
emergenza coronavirus
Coronavirus, nel Brindisino i finanzieri mascherine e falsi disinfettanti

Nel Brindisino i finanzieri sequestrano mascherine e falsi disinfettanti

 
emergenza coronavirus
Brindisi, 2 navi da crociere in arrivo nei prossimi giorni

Brindisi, 2 navi da crociere in arrivo nei prossimi giorni

 
emergenza coronavirus
Brindisi, ospedale «Perrino», 4 positivi a Pneumologia: chiuso il reparto

Brindisi, ospedale «Perrino», 4 positivi a Pneumologia: chiuso il reparto

 
a mesagne
Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

 
l'operazione
Brindisi, tentarono di estorcere 20mila euro a imprenditore minacciandolo con coltello: arrestati padre e figlio

Brindisi, tentarono di estorcere 20mila euro a imprenditore minacciandolo con coltello: arrestati padre e figlio

 
Il focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
Il virus
Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

 
EMERGENZA CORONAVIRUS
Brindisi, controllo del territoriomobilitati i militari del San Marco

Brindisi, controllo del territorio: mobilitati i militari del San Marco

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

Liquami a Torre Guaceto petizione di Slow Food /

BARI – "Siamo sbalorditi dalla decisione della Regione Puglia, che, all’interno della riserva di Torre Guaceto, ha autorizzato lo scarico del depuratore dell’Acquedotto Pugliese, che raccoglie le acque fognarie di San Michele Salentino, San Vito dei Normanni e, a breve, Carovigno". Lo afferma il presidente di Slow Food Italia, Gaetano Pascale, che lancia una petizione "per fermare questo potenziale disastro ambientale"
Liquami a Torre Guaceto petizione di Slow Food  /
BARI – "Siamo sbalorditi dalla decisione della Regione Puglia, che, all’interno della riserva di Torre Guaceto, ha autorizzato lo scarico del depuratore dell’Acquedotto Pugliese, che raccoglie le acque fognarie di San Michele Salentino, San Vito dei Normanni e, a breve, Carovigno". Lo afferma il presidente di Slow Food Italia, Gaetano Pascale, che lancia una petizione "per fermare questo potenziale disastro ambientale".

"Nonostante il ricorso della riserva, peraltro accolto - aggiunge Pascale – liquami e schiuma degli impianti fognari hanno iniziato a scaricare direttamente nel Canale Reale, la cui foce è nella parte più tutelata della riserva e dove è persino vietata la balneazione. Chiediamo alla Regione Puglia di revocare immediatamente questa autorizzazione per non compromettere l’ecosistema di una delle riserve più virtuose d’Italia".

Torre Guaceto, a pochi chilometri da Brindisi – afferma ancora Pascale – racchiude 2.200 ettari di riserva marina protetta, 8 chilometri di costa incontaminata, ulivi secolari, e comunità di pescatori che combattono la pesca di frodo e rispettano la straordinaria biodiversità dell’area. La riserva è inoltre riconosciuta a livello internazionale come Area Speciale di Interesse Mediterraneo e individuata dal Ministero dell’Ambiente come esempio positivo da mostrare a Expo 2015.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie