Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 09:15

NEWS DALLA SEZIONE

A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNel Barese
Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

 
FoggiaNel Foggiano
Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

 
LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Bloccò cancelli Monteco condannato sindacalista e altri 28 imputati

BRINDISI – Il giudice monocratico del Tribunale di Brindisi, Giuseppe Biondi, ha condannato a pene comprese tra i cinque mesi e i due anni di reclusione i 29 imputati in un processo per un blocco non autorizzato effettuato a Brindisi davanti ai cancelli della ditta Monteco. Tra le persone ritenute responsabili della manifestazione non autorizzata dai risvolti penali c'è anche il sindacalista Cobas in pensione, Bobo Aprile (nella foto), per cui la pena decisa è di dieci mesi
Bloccò cancelli Monteco condannato sindacalista e altri 28 imputati
BRINDISI – Il giudice monocratico del Tribunale di Brindisi, Giuseppe Biondi, ha condannato a pene comprese tra i cinque mesi e i due anni di reclusione i 29 imputati in un processo per un blocco non autorizzato effettuato a Brindisi davanti ai cancelli della ditta Monteco, che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti urbani. Tra le persone ritenute responsabili della manifestazione non autorizzata dai risvolti penali c'è anche il sindacalista Cobas in pensione, Bobo Aprile, per cui la pena decisa è di dieci mesi.

Gli altri imputati sono ex componenti di un comitato di disoccupati che lamentava oltre all’assenza di lavoro il fatto che l’azienda in questione avesse assunto per alcuni periodi personale proveniente da Lecce e non da Brindisi.

Il pm, Pierpaolo Montinaro aveva invocato pene comprese tra un anno e un anno e otto mesi. Alla ditta Monteco, costituitasi parte civile, è stato riconosciuto un risarcimento del danno da liquidarsi in separata sede.
I fatti in questione risalgono al 1° e 2 marzo del 2011. Le accuse sono a vario titolo di interruzione di pubblico servizio, violenza privata e continuata in concorso. Dei 29 imputati, 18 furono destinatari il 12 ottobre 2011 di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. Le indagini furono delegate proprio alla Digos della questura di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400