Sabato 16 Febbraio 2019 | 01:48

NEWS DALLA SEZIONE

Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 
La rapina
Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

 
Sequestrati anche 30 kg di pesce
carabinieri Nas

Latiano, lavavano pesce con acqua contaminata: ristorante sospeso

 
NEL RIONE SANT'ANGELO
Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

 
Operazione dei Cc
Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

 
Lotta alla droga
Carovigno, beccato mentre spacciava cocaina: arrestato 42enne

Carovigno, preso dai Cc 42enne mentre spacciava cocaina

 
Al Perrino
Brindisi, si esercita in sala operatoria su carne animale: ginecologo sotto procedimento

Brindisi, si esercita in sala operatoria su carne animale: ginecologo sotto accusa

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Falda inquinata  a Torre Guaceto sette indagati

BRINDISI – Sette persone sono state di recente destinatarie di un avviso di conclusione delle indagini preliminari in una inchiesta per reati ambientali sullo sversamento di reflui provenienti dalle condotte fognarie nella falda, nel Brindisino, dove si trova l’area marina protetta in cui, in questi giorni, è entrato in funzione un impianto di depurazione che conduce nel Canale Reale, interno alla riserva di Torre Guaceto, acque reflue sanificate. Tra gli indagati – a quanto si è saputo – figurano dirigenti dell’Acquedotto pugliese
Molfetta, il depuratore va in avaria: i liquami sfociano a mare
Falda inquinata  a Torre Guaceto sette indagati
BRINDISI – Sette persone sono state di recente destinatarie di un avviso di conclusione delle indagini preliminari in una inchiesta per reati ambientali sullo sversamento di reflui provenienti dalle condotte fognarie nella falda, nel Brindisino, dove si trova l’area marina protetta in cui, in questi giorni, è entrato in funzione un impianto di depurazione che conduce nel Canale Reale, interno alla riserva di Torre Guaceto, acque reflue sanificate. Tra gli indagati – a quanto si è saputo – figurano dirigenti dell’Acquedotto pugliese.

L'inchiesta è del pm Antonio Costantini ed è correlata all’altro fascicolo da poco aperto che sui presunti sversamenti di liquami scuri, su cui sono stati eseguiti prelevi, avvenuti nei giorni scorsi proprio nello stesso canale. Due le informative sul tavolo del pm, una del Corpo forestale dello Stato e l’altra della Capitaneria di porto.

L'entrata in esercizio del depuratore che serve i comuni di Carovigno, San Vito dei Normanni e San Michele Salentino, che risale al 22 settembre scorso, era prevista proprio nel piano di ripristino ambientale della zona. Ulteriori approfondimenti investigativi sulla compatibilità dello scarico a Canale reale con quanto previsto dal testo unico ambientale, oltre che in rapporto all’ecosistema tutelato dall’istituzione della riserva, vengono svolti in questi giorni dalla capitaneria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400