Sabato 18 Gennaio 2020 | 09:33

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl video
Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del «Travel Show» del The New York Times

Bari, Nunzia Caputo e le sue orecchiette sui canali del The New York Times

 
BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Sciopero della fame di un detenuto a Lecce «Non mi danno medicine»

BRINDISI – "In carcere non mi forniscono le medicine che mi servono per stare bene, soffro di patologie molto gravi e documentate, da una settimana faccio lo sciopero della fame": lo ha dichiarato nell’aula in cui si è celebrata la prima udienza di un processo a suo carico, stamattina, Giancarlo Capobianco, ex imprenditore di 50 anni, di Francavilla Fontana, che è imputato insieme ad altre tre persone per porto, trasporto, detenzione, traffico illegale di armi clandestine, comuni e da guerra nonchè di ordigni esplosivi, come bombe a mano tipo "ananas", e ricettazione
Sciopero della fame di un detenuto a Lecce «Non mi danno medicine»
BRINDISI – "In carcere non mi forniscono le medicine che mi servono per stare bene, soffro di patologie molto gravi e documentate, da una settimana faccio lo sciopero della fame": lo ha dichiarato nell’aula in cui si è celebrata la prima udienza di un processo a suo carico, stamattina, Giancarlo Capobianco, ex imprenditore di 50 anni, di Francavilla Fontana, che è imputato insieme ad altre tre persone per porto, trasporto, detenzione, traffico illegale di armi clandestine, comuni e da guerra nonchè di ordigni esplosivi, come bombe a mano tipo "ananas", e ricettazione.

Capobianco, detto 'Zio Carlonè, già condannato per associazione mafiosa, è ritenuto una delle persone di riferimento della organizzazione di tipo mafioso Sacra corona unita mesagnese per la zona di Francavilla Fontana (Brindisi). Secondo quanto gli viene contestato in questo processo, avrebbe acquistato per 20.000 euro un arsenale da mettere a disposizione del clan in cui c'erano anche kalashnikov e bombe a mano. Oltre ai quattro imputati che hanno scelto il rito ordinario, ce ne sono altri 6 che saranno processati il 3 ottobre dinanzi al gup di Lecce. Sono costituiti parte civile il Comune di Mesagne, il Comune di Francavilla Fontana e il ministero degli Interni con l'avvocatura dello Stato.

Quanto alle condizioni di salute di Capobianco, il presidente del collegio giudicante Domenico Cucchiara, ha stabilito che venisse immediatamente data comunicazione delle dichiarazioni dell’imputato al direttore della casa circondariale di Borgo San Nicola (Lecce) in cui è detenuto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie