Domenica 24 Febbraio 2019 | 01:07

NEWS DALLA SEZIONE

San Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
La polemica
Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

 
Furto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
No all'omofobia a scuola
Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili VD

 
l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Liquami a Torre Guaceto il sindaco Consales: non staremo a guardare

BARI – "L'amministrazione Comunale non resterà a guardare mentre si sversano liquami nella riserva di Torre Guaceto. Siamo pronti a promuovere incisive azioni giudiziarie". Lo afferma il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales in relazione a ciò che sta accadendo nei pressi della foce del canale Reale per gli scarichi provenienti dal depuratore di Carovigno
Liquami a Torre Guaceto il sindaco Consales: non staremo a guardare
BARI – "L'amministrazione Comunale non resterà a guardare mentre si sversano liquami nella riserva di Torre Guaceto. Siamo pronti a promuovere incisive azioni giudiziarie".

Lo afferma il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales in relazione a ciò che sta accadendo nei pressi della foce del canale Reale per gli scarichi provenienti dal depuratore di Carovigno. Secondo Consales, "un dato è certo:non consentiremo che si inquini il mare di Torre Guaceto per chiare responsabilità, consolidatesi nel tempo, di Regione e Acquedotto Pugliese. Quel depuratore deve essere fermato fino al completamento dei lavori della condotta".

"Venerdì scorso l’Assessore Pasquale Luperti – precisa Consales in una nota – in rappresentanza dell’Ente, si è recato a Bari per partecipare ad un incontro con la partecipazione di esponenti dell’Acquedotto Pugliese, della Regione Puglia e dei Comuni di Carovigno, San Vito dei Normanni e di San Michele Salentino. L’obiettivo era quello di verificare se esistano soluzioni praticabili per evitare danni all’ambiente nella zona protetta di Torre Guaceto".

"L'Aqp – prosegue la nota – ha dichiarato che entro il 15 dicembre saranno avviati i lavori per realizzare una condotta attraverso cui i reflui del depuratore saranno immessi nel mare ad una profondità di cinquanta metri. L'Assessore Luperti ha fatto rilevare che non esistono rimedi nel caso in cui si dovessero verificare dei guasti nell’attività di depurazione. Cosa che è accaduta dopo solo qualche giorno dall’entrata in funzione della struttura".

"Al ritorno da Bari – conclude Luperti – io e il direttore del Consorzio di Torre Guaceto, Sandro Ciccolella, abbiamo effettuato l’ennesimo sopralluogo constatando la presenza di liquami. Abbiamo effettuato un prelievo che sarà immediatamente analizzato da un laboratorio privato. Dopo di che decideremo come agire".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400