Venerdì 22 Marzo 2019 | 09:01

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

Rosa (Marina) con le spine Mingo e gli inviati di Striscia pungono il sindaco di Bari Video: la gag con Decaro

di NICOLA PEPE
ROSA MARINA - Mingo De Pasquale, a Rosa Marina con Giampaolo Fabrizio, in arte "Vespone", più croce che delizia dei politici che frequentano Montecitorio, e Moreno Morello, l'altro inviato di Striscia, non ha saputo resistere alla tentazione di colpire e hanno approfittato della presenza del sindaco di Bari, Antonio Decaro. «E vero che uno dei suoi primi atto da sindaco è stato quello di prendere una vasca più grande per contenere più cozze di Emiliano?». Risposta: non ce n'è bisogno, c'è una pescheria di fronte a casa (nella foto, al centro Mingo De Pasquale. Alla sua sinistra Moreno Morello e, a destra, Giampaolo Fabrizio)
Rosa (Marina) con le spine Mingo e gli inviati di Striscia pungono il sindaco di Bari Video: la gag con Decaro
di NICOLA PEPE

ROSA MARINA - Trent'anni fa i primi passi con gli scherzi da mattacchione in una Rosamarina appena nata per poi approdare al grande set di Striscia la notizia. Mingo De Pasquale, ormai al suo 18simo anno di attività come inviato del Tg satirico di Canale 5 e lanciato come attore ( dopo alcuni corti, a gennaio sarà in Tv con un film con la Cucinotta) si è raccontato ieri nel villaggio della marina di Ostuni rivivendo, ma soprattutto facendo rivivere, i momenti della sua infanzia professionale.

Da ragazzino Mingo si aggirava armato di telecamere per i viali di Rosamarina (auto) riprendendo scherzi e gag. E non ha perso il... vizietto. In questi giorni insieme con Giampaolo Fabrizio, in arte "Vespone", più croce che delizia dei politici che frequentano Montecitorio, e Moreno Morello, l'altro inviato di Striscia, non ha saputo resistere alla tentazione di colpire e hanno approfittato della presenza del sindaco di Bari, Antonio Decaro. "E vero che uno dei suoi primi atto da sindaco è stato quello di prendere una vasca più grande per contenere più cozze di Emiliano?" Risposta: non ce n'è bisogno, c'è una pescheria di fronte a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400