Lunedì 20 Gennaio 2020 | 07:07

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Brindisi, i parenti del boss non lasciano la villa confiscata: denunciati

BRINDISI – Vivono nella villa che era del boss Salvatore Buccarella – in carcere da tempo ma, secondo gli investigatori, ancora a capo della frangia brindisina della Scu - e non intendono andare via malgrado la villa rientri nel patrimonio da 2 milioni e mezzo di euro sottoposto a confisca definitiva nel marzo scorso. Per questa ragione, una coppia di parenti del boss è stata denunciata dai carabinieri. La villa si trova in contrada Colemi, a Tuturano (Brindisi)
Brindisi, i parenti del boss non lasciano la villa confiscata: denunciati
BRINDISI – Vivono nella villa che era del boss Salvatore Buccarella – in carcere da tempo ma, secondo gli investigatori, ancora a capo della frangia brindisina della Scu - e non intendono andare via malgrado la villa rientri nel patrimonio da 2 milioni e mezzo di euro sottoposto a confisca definitiva nel marzo scorso. Per questa ragione, una coppia di parenti del boss è stata denunciata dai carabinieri. La villa si trova in contrada Colemi, a Tuturano (Brindisi).

I carabinieri, dopo aver proceduto con una diffida, hanno denunciato per occupazione abusiva di beni confiscati la coppia. La villetta in questione è ormai di proprietà dello Stato, gestita dall’Agenzia nazionale per l’amministrazione e destinazione dei beni sequestrati.

Alla famiglia Buccarella sono stati confiscati, oltre alla villa occupata dai due, parte di una masseria ritenuta una delle basi operative della Sacra corona unita, una villa di 7 vani, 22 fondi agricoli per 50 ettari complessivi, e una casa al mare a Torre San Gennaro (Torchiarolo). Parte del patrimonio è attualmente gestito dalle coop legate all’associazione Libera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie