Domenica 23 Settembre 2018 | 19:02

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Ossigenoterapia a falsi invalidi condannati medici

BRINDISI – Si fornivano presidi di ossigeno compresso. In particolare è stato condannato a nove anni di reclusione lo pneumologo di Brindisi Vincenzo Manisco con interdizione perpetua dai pubblici uffici e a sei anni l’avvocato Francesco Manna con interdizione per cinque anni, che secondo l’accusa, sostenuta dal pm Giuseppe De Nozza erano al vertice di una associazione per delinquere dedita alla truffa ai danni dello Stato
Ossigenoterapia a falsi invalidi condannati medici
BRINDISI – Il Tribunale di Brindisi ha oggi emesso una sentenza di condanna per medici e falsi invalidi, oltre che per un azienda che in appalto con la Asl forniva presidi di ossigeno compresso. In particolare è stato condannato a nove anni di reclusione lo pneumologo di Brindisi Vincenzo Manisco con interdizione perpetua dai pubblici uffici e a sei anni l’avvocato Francesco Manna con interdizione per cinque anni, che secondo l’accusa, sostenuta dal pm Giuseppe De Nozza erano al vertice di una associazione per delinquere dedita alla truffa ai danni dello Stato oltre che ad altri reati come la concussione e il peculato, contestati a vario titolo, nella fornitura proprio di ossigeno a falsi invalidi. Alcuni di essi erano coinvolti nel processo e sono stati condannati a pene comprese tra un anno e sei mesi di reclusione e tre anni.

La società coinvolta, la Linde Medicale è stata invece condannata a una sanzione pecuniaria di 90.000 euro e interdetta a contrattare con la pubblica amministrazione per un anno. L'inchiesta fu intitolata Diafoirus come il malato immaginario di Molière. Secondo l’accusa vi sarebbero state false certificazioni di invalidità finalizzate a forniture di ossigenoterapia non dovute. Tale ossigeno, tra l’altro, spesso non era necessario alla cura delle malattie diagnosticate ma veniva prescritto solo a fini di lucro, avvalendosi di medici e farmacisti compiacenti.

Un altro filone dell’inchiesta, invece, riguardava le false certificazioni sanitarie e le false perizie per conseguire pensioni di invalidità civile e indennità di accompagnamento per persone che non ne avevano nè diritto, nè i requisiti.

Le indagini furono condotte dai Nas e partirono da un esposto anonimo. Il 23 ottobre del 2007 furono arrestate 15 persone: erano medici, avvocati, dipendenti dell’Azienda sanitaria di Brindisi, dirigenti di una società di prodotti farmaceutici e cittadini che usufruivano delle prestazioni. Parti civili la Asl di Brindisi e l’Inps che hanno ottenuto una provvisionale di 50mila euro oltre al Ministero dell’ Istruzione per il quale i danni andranno determinati in sede civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Uomo senza cuore»

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Sei senza cuore»

 
San Pietro Vernotico, fa retromarciacon l'auto: investe e uccide la moglie

San Pietro Vernotico, fa retromarcia con l'auto: investe e uccide la moglie

 
Fasano, travolse e uccise 19enne:si costituisce dopo un mese

Fasano, investì e uccise 19enne: si costituisce dopo un mese

 
Brindisi, 85enne muore travolta dal marito mentre fa manovra

Brindisi, 85enne muore travolta dall'auto del marito 

 
Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

 
Mesagne, tenta di comprare una tv e una playstation con documenti falsi: arrestato

Mesagne, tenta di comprare una tv e una playstation con documenti falsi: arrestato

 
Brindisi, sigarette illegali nella stiva: Marina militare sotto accusa

Brindisi, sigarette illegali nella stiva: Marina militare sotto accusa

 
Contrabbando, 7 quintali bionde su nave Marina: pm di Brindisi stringe il cerchio

Contrabbando, 7 quintali di «bionde» su nave Marina: pm Brindisi stringe il cerchio

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS