Domenica 17 Febbraio 2019 | 08:38

NEWS DALLA SEZIONE

Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 
La rapina
Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

Brindisi, armati di pistola assaltano la Total Erg

 
Sequestrati anche 30 kg di pesce
carabinieri Nas

Latiano, lavavano pesce con acqua contaminata: ristorante sospeso

 
NEL RIONE SANT'ANGELO
Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

Brindisi, 2 fratelli minacciati con la pistola: «I cellulari o sparo»

 
Operazione dei Cc
Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

Carovigno, nel «fortino» 2 quintali di droga: sotto accusa una famiglia

 
Lotta alla droga
Carovigno, beccato mentre spacciava cocaina: arrestato 42enne

Carovigno, preso dai Cc 42enne mentre spacciava cocaina

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Salento finibus terrae corti da tutto il mondo in gara da stasera

SAN VITO DEI NORMANNI - Sarà il docu-film Fuoco amico, la storia di Davide Cervia ad aprire questa sera a San Vito dei Normanni la dodicesima edizione del Salento finibus terrae, festival internazionale del cortometraggio che toccherà, anche quest’anno, alcune località dell’Alto Salento (dopo San Vito dei Normanni, città che gli ha dato i natali dodici anni fa, seguiranno Mesagne, San Michele Salentino e concluderà il tour nel fasanese)
Salento finibus terrae corti da tutto il mondo in gara da stasera
SAN VITO DEI NORMANNI - Sarà il docu-film Fuoco amico, la storia di Davide Cervia ad aprire questa sera a San Vito dei Normanni la dodicesima edizione del Salento finibus terrae, festival internazionale del cortometraggio che toccherà, anche quest’anno, alcune località dell’Alto Salento (dopo San Vito dei Normanni, città che gli ha dato i natali dodici anni fa, seguiranno Mesagne, San Michele Salentino e concluderà il tour nel fasanese).
Quello d’apertura è uno dei tre lungometraggi, ovviamente fuori concorso, che il direttore artistico della rassegna, il regista di origini pugliesi Romeo Conte, ha voluto inserire nel ricco programma del festival. I corti in gara sono 97, distribuiti in nove sezioni: «Diritti umani», «Mondo corto», «Corto Italia», «Documentari», «Thriller-noir-horror», «Ambiente», «Children world», «Reelove» ed «Animazione». Cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo che trattano svariati argomenti.

«La caratteristica di questo festival indipendente – afferma Conte – è quella di accogliere nella nostra straordinaria terra tutti gli operatori del cinema, ospitandoli in luoghi di grande suggestione e tradizione, oltre a proiettare nelle piazze il cinema dei nuovi talenti, di oggi e di domani». Numerosi saranno gli ospiti del festival: produttori, registi e attori, tra i quali Caterina Murino, Ennio Fantastichini, Lunetta Savino, Flavio Bucci, Enzo De Caro. Come si diceva, l’apertura, diversa dalle precedenti edizioni, è dedicata a questa incredibile storia, uno dei tanti misteri italiani irrisolti. Di Davide Cervia, un ex militare della Marina ed esperto di guerra elettronica, scomparso da Velletri 24 anni fa si è parlato tanto, senza giungere ad alcuna conclusione. Una sorta di spy-story.
Il film, che è stato in concorso al «Bari International Film Festival», è stato definito «il racconto privato di un’odissea pubblica». Alla proiezione sarà presente il regista Francesco del Grosso e la moglie di Davide Cervia, Marisa Gentile, ancora alla ricerca della verità su suo marito. La serata inaugurale del festival proseguirà con la proiezioni dei cortometraggi in gara per la sezione «Diritti umani». L'appuntamento è nell’arena «Don Tonino Bello» della villa comunale, alle ore 21. [Raffaele Romano]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400