Lunedì 27 Gennaio 2020 | 04:56

NEWS DALLA SEZIONE

In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Riempie la piazza di chiodi per forare le bici dei bimbi

FASANO - L’altro pomeriggio chiodi e puntine da disegno sono state sparse in piazza Costantinopoli e lungo l’intera area limitrofa la chiesa nuova di Savelletri. Tutto lascia pensare che l’anonimo balordo con questa alzata di ingegno abbia voluto esprimere il proprio disappunto per gli schiamazzi dei bambini che sono soliti giocare in piazza e negli spazi annessi
Riempie la piazza di chiodi per forare le bici dei bimbi
FASANO - I contrabbandieri di sigarette utilizzavano i micidiali chiodi a quattro punte per forare gli pneumatici delle auto delle forze dell’ordine e mettere fine agli inseguimenti. Ora qualche imbecille - è l’unica definizione che gli calza a pennello - ha ripreso la pratica, per puro vandalismo. L’altro pomeriggio chiodi e puntine da disegno sono state sparse in piazza Costantinopoli e lungo l’intera area limitrofa la chiesa nuova di Savelletri.

Tutto lascia pensare che l’anonimo balordo con questa alzata di ingegno abbia voluto esprimere il proprio disappunto per gli schiamazzi dei bambini che sono soliti giocare in piazza e negli spazi annessi. Una vicenda che ha dell’incredibile: solo per un colpo di fortuna - meno male che a volte capitano - nessuno si è fatto male, ma le conseguenze di questa iniziativa potevano essere pesanti. A fare le spese di questa incivile forma di protesta sono state le bici di decine di ragazzini, le cu gomme sono state bucate sgonfiandosi immediatamente.Siamo in estate: le probabilità che qualche bimbo, calzando infradito e sandali, si ferisse con le puntine erano altissime. Non è successo, ma è stato solo per un colpo di fortuna. Sono stati gli stessi ragazzini, vittime della sciagurata iniziativa di «protesta», a dare l’allarme e a raccogliere, insieme ad un gruppo di volonterosi adulti, chiodi e puntine. Ne hanno raccolti a decine. Ovviamente della mano che li aveva disseminati sull’asfalto e sul lastricato della piazza non è stata trovata alcuna traccia. L’attentatore ha avuto premura, una volta messa a segno la sua iniziativa, di volatilizzarsi prima che qualcuno potesse rendersi conto di quello che aveva fatto.

I contrabbandieri, tanto per fare un salto indietro nel tempo, erano molto più corretti. Quando, durante gli inseguimenti con le forze dell’ordine, lanciavano dalle auto utilizzate per scortare i furgoni di sigarette manciate di chiodi a quattro punte non si nascondevano affatto. Quello era il loro modo di difendere i carichi di «bionde». I chiodi a quattro punte erano uno strumento micidiale e il loro uso era illegale.

Ancora peggio, però, è chi chiodi e puntine da disegno li usa, peraltro sulla pubblica via, per far sgombrare bambini e ragazzini che con il loro vociare gli danno fastidio. Questo è semplicemente assurdo. Rischiare di ferire uno o più bimbi e farlo in modo così subdolo è da folli. I chiodi e le puntine faticosamente raccolti nella piazza del borgo marinaro potrebbero essere consegnati alle forze dell’ordine. Nessuno si aspetta che gli investigatori possano riuscire, con gli elementi di cui al momento dispongono, dare un volto e un nome all’autore di un gesto così imbecille, ma al tempo stesso l’auspicio della comunità di Savelletri è che possano essere ulteriormente intensificati i controlli per fare terra bruciata attorno ad imbecilli di questa sorta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie