Giovedì 21 Marzo 2019 | 17:09

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDall'8 al 13 aprile
Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

 
BariSubentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
HomeIl caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Infrastrutture, M5s «Rimuovere Incalza» ministro Lupi lo salva Chi è il brindisino Incalza

ROMA – Ercole Incalza, brindisino di Francavilla Fontana, a capo della struttura tecnica di missione del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, è stato oggetto di un’interrogazione dei deputati del M5S durante il question time oggi alla Camera, chiedendo al ministro Maurizio Lupi la revoca dell’incarico al dirigente, «il cui nome è apparso nelle intercettazioni delle inchieste sul Mose, Expo, indagato dalla procura di Firenze per la Tav» ha detto il pentastellato Michele Dell’Orco
Infrastrutture, M5s «Rimuovere Incalza» ministro Lupi lo salva Chi è il brindisino Incalza
ROMA – Ercole Incalza, a capo della struttura tecnica di missione del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, è stato oggetto di un’interrogazione dei deputati del M5S durante il question time oggi alla Camera, chiedendo al ministro Maurizio Lupi la revoca dell’incarico al dirigente, «il cui nome è apparso nelle intercettazioni delle inchieste sul Mose, Expo, indagato dalla procura di Firenze per la Tav» ha detto il pentastellato Michele Dell’Orco. 

«Incalza – ha risposto Lupi – ha ricoperto importanti incarichi da molti anni presso il ministero per le sue competenze, in ragione della delicatezza delle funzioni è stato oggetto di numerose e doverose verifiche del suo operato, gli organi giuridici mai hanno rilevato elementi di reato nè di  irregolarità amministrativa».

Riguardo alla Procura di Firenze, «è stato effettivamente indagato per questo procedimento ma non è mai stato interrogato ne è stata avanzata richiesta di rinvio a giudizio» ha affermato Lupi aggiungendo che riguardo a una vicenda avente per oggetto l’acquisto di un’abitazione per la figlia a Roma Lupi, Incalza «non è mai stato indagato nè chiamato dagli organi giudiziari».  

«Dal punto di vista dell’opportunità politica la permanenza di Incalza in tale ruolo è gravissima – ha replicato a sua volta il pentastellato Alessandro Di Battista – è intollerabile che abbia a che fare con i nostri soldi in un momento drammatico come questo, mentre la corruzione costa al Paese 70 miliardi l'anno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400