Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:19

NEWS DALLA SEZIONE

A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Latiano, terra di santi e di conventi ora scommette sul turismo

LATIANO - Latiano, terra di santi e di conventi, ora vuole tentare la strada del turismo religioso. Il punto di partenza di questo progetto, ambizioso e difficile nello stesso tempo, è rappresentato da due elementi importanti. Il primo è legato alla figura straordinaria del Beato Bartolo Longo, latianese, fondatore della basilica di Pompei. Nel corso dell'iniziativa verrà consegnato il «Premio Torre del Solise» ad una personalità che si è distinta nella promozione della Puglia e di Latiano
Latiano, terra di santi e di conventi ora scommette sul turismo

LATIANO - Latiano, terra di santi e di conventi, ora vuole tentare la strada del turismo religioso. Il punto di partenza di questo progetto, ambizioso e difficile nello stesso tempo, è rappresentato da due elementi importanti. Il primo è legato alla figura straordinaria del Beato Bartolo Longo, latianese, fondatore della basilica di Pompei. A Latiano oltre alla casa natale di Bartolo Longo (che il Comune forse cercherà di salvare dopo che i proprietari l’hanno messa in vendita), c’è anche il santuario dedicato alla madonna di Cotrino, un bellissimo convento dei monaci Cistercensi che potrebbe diventare meta di pellegrini e turisti.

latiano

In tutti questi anni, nè Bartolo Longo, nè il santuario di Cotrino sono stati «sfruttati» adeguatamente a vantaggio del territorio. Ecco allora l’idea dell’associazione culturale l’«Isola che non c’è» che venerdì prossimo nella sala Flora del palazzo Imperiali tenterà di mettere intorno ad un tavolo i massimi rappresentanti delle istituzioni regionali che si occupano di turismo e di promozione del territorio.

Oltre all’assessore regionale al Turismo, Silvia Godelli, parteciperanno all’incontro: il direttore generale di Aeroporti di Puglia, Marco Franchini; il direttore generale di Puglia-Promozione, Giancarlo Piccirillo; il presidente di Federalberghi Brindisi, Pierangelo Argentieri; il vice presidente di Apulia Film Commission, Luigi De Luca; il padre priore del santuario di Cotrino, don Antonio Semerano; il sindaco di Latiano, Antonio De Giorgi e il presidente dell’associazione Tiziano Fattizzo. Moderatore dell’incontro, il giornalista della Gazzetta Franco Giuliano.

Obiettivo del convegno è quello di iniziare un percorso che inserisca Latiano, grazie alla presenza del santuario di Cotrino e alla figura di Bartolo Longo, in un circuito turistico religioso. Un progetto ambizioso e difficile. Ma tentare si deve.
--------
Nel corso dell'iniziativa verrà consegnato il «Premio Torre del Solise» ad una personalità che si è distinta nella promozione della Puglia e di Latiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400