Domenica 19 Gennaio 2020 | 00:43

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

Al Tribunale di Brindisi stop alle minigonne abiti scollati e infradito La nota del presidente affissa

BRINDISI – Stop alle minigonne e agli abiti trasparenti a palazzo di giustizia: accade a Brindisi dove il presidente del Tribunale, Francesco Giardino, ha firmato una nota diretta al responsabile dell’area sicurezza e al procuratore della Repubblica, e che è stata affissa all’ingresso al fine di regolamentarne l’accesso. "Per evitare il reiterarsi di situazioni incresciose – scrive il presidente – si informa che l’ingresso non è consentito alle persone vestite in modo non decoroso".
Al Tribunale di Brindisi stop alle minigonne abiti scollati e infradito La nota del presidente affissa
BARI – Scoppia il caldo e si pone una questione di "decoro" al palazzo di giustizia di Brindisi dove, per ripristinare una certa sobrietà nei costumi, è dovuto intervenire il presidente del Tribunale, Francesco Giardino, che ha firmato di suo pugno una nota protocollata con cui impone uno stop alle minigonne, agli short, alle ciabattine infradito e perfino agli abiti troppo scollati e trasparenti. L’avviso, la cui data segue di 3 giorni l’inizio dell’estate, è affisso all’ingresso degli uffici giudiziari, proprio accanto al metal detector utilizzato per il controllo degli esterni. Le prescrizioni valgono per tutti: per avvocati, magistrati e per l'utenza.

A vigilare su quanto siano adatti gli abiti al rigore del palazzo, tanto in sede penale quanto in sede civile, sono le guardie giurate che hanno già impedito stamattina a una donna di varcare la soglia. Vestiva un abitino nero. Gonna troppo corta e bretelle troppo sottili, ed è rimasta fuori.

Che si usi o meno la toga, bisogna essere "decenti". Poco importa che in alcune delle aule del Tribunale l’aria condizionata sia in tilt e perfino il personale interno abbia dovuto correre ai ripari acquistando un ventaglio. Le gambe dovranno essere coperte per lo meno dal ginocchio in su, le spalle pure. Banditi veli e camicette che lasciano intravedere troppo di quel che c'è sotto. Il provvedimento del presidente del Tribunale è lapidario, elenca le 'misè non accettate, seppure sul concetto di 'trasparenzà o di 'minigonnà si potrà discutere, centimetro per centimetro. E’ indirizzato al responsabile dell’area sicurezza e al procuratore della Repubblica, Marco Dinapoli.

"Per evitare il reiterarsi di situazioni incresciose all’ingresso del palazzo di giustizia, – scrive il presidente Francesco Giardino – si informa che l’ingresso non è consentito alle persone vestite in modo non decoroso". Niente "pantaloncini, salvo che costituiscano – si legge – elementi di divisa degli appartenenti alle forze armate, vestiti eccessivamente scollati o trasparenti, minigonne, ciabattine infradito" eccetera.

Le statuizioni hanno fatto sorridere più di qualcuno, oggi, dentro e fuori le aule di giustizia dove, proprio per l’entrata in vigore delle nuove regole, lo stile di tutti è apparso piuttosto castigato. A qualcuno oggi non è stato concesso di accedere alle aule e ciò potrà capitare anche a molti altri fra quanti non si adegueranno ai criteri appena imposti. C'è anche però chi protesta: l’impianto di areazione è insufficiente, nei giorni scorsi è stato necessario ricorrere perfino all’intervento del 118 per soccorrere persone che avevano accusato un malore per il forte caldo. A giudicare dall’avviso affisso all’entrata, il messaggio è chiaro: non è spogliandosi che si risolve il problema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie