Venerdì 23 Agosto 2019 | 06:44

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
L'emergenza
S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

 
La scoperta
Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

 
Le minacce
Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

 
Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

S. Vito, palpeggiava studenti: sei anni e 8 mesi a docente

BRINDISI – Un docente di educazione fisica di San Vito dei Normanni (Brindisi) è stato condannato alla pena di sei anni e otto mesi di reclusione per aver compiuto atti sessuali sugli alunni minorenni. L’insegnante era accusato di aver palpeggiato studenti a margine delle lezioni di educazione fisica. I fatti risalgono al periodo compreso tra novembre 2010 e gennaio 2011, scenario una scuola media di San Vito dei Normanni
S. Vito, palpeggiava studenti: sei anni e 8 mesi a docente
BRINDISI – Un docente di educazione fisica di San Vito dei Normanni (Brindisi) è stato condannato alla pena di sei anni e otto mesi di reclusione per aver compiuto atti sessuali sugli alunni minorenni. L’insegnante era accusato di aver palpeggiato studenti a margine delle lezioni di educazione fisica. I fatti risalgono al periodo compreso tra novembre 2010 e gennaio 2011, scenario una scuola media di San Vito dei Normanni. La denuncia venne formalizzata dalla dirigente scolastica, al termine di un’indagine interna nel corso della quale furono raccolte anche le testimonianze di alcuni colleghi dell’insegnante, oltre che dei genitori degli studenti.

Le giovanissime vittime delle attenzioni del docente di educazione fisica, un ragazzo e tre ragazze, erano state ascoltate in un incidente probatorio chiesto dal pm, alla presenza di una psicologa. In quella sede le parti lese erano tre, due ragazzine e il loro compagno. La quarta vittima degli abusi fu individuata nel corso dell’istruttoria dibattimentale, durante il controesame condotto dall’avvocato di parte civile, Vittoriano Bruno.Il docente, incensurato, condannato oggi dal tribunale (presidente Cucchiara, a latere Scuzzarella e Almiento), ha sempre respinto gli addebiti ed era difeso dagli avvocati Maurizio Dresda e Delia Federica Quaranta. Era stato sospeso dall’incarico al termine degli accertamenti d’ufficio condotti dalla dirigente scolastica. Nel processo si era costituito parte civile anche il ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, rappresentato da Gabriella Marzo, dell’Avvocatura dello Stato di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie