Giovedì 21 Marzo 2019 | 05:11

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

S. Vito, palpeggiava studenti: sei anni e 8 mesi a docente

BRINDISI – Un docente di educazione fisica di San Vito dei Normanni (Brindisi) è stato condannato alla pena di sei anni e otto mesi di reclusione per aver compiuto atti sessuali sugli alunni minorenni. L’insegnante era accusato di aver palpeggiato studenti a margine delle lezioni di educazione fisica. I fatti risalgono al periodo compreso tra novembre 2010 e gennaio 2011, scenario una scuola media di San Vito dei Normanni
S. Vito, palpeggiava studenti: sei anni e 8 mesi a docente
BRINDISI – Un docente di educazione fisica di San Vito dei Normanni (Brindisi) è stato condannato alla pena di sei anni e otto mesi di reclusione per aver compiuto atti sessuali sugli alunni minorenni. L’insegnante era accusato di aver palpeggiato studenti a margine delle lezioni di educazione fisica. I fatti risalgono al periodo compreso tra novembre 2010 e gennaio 2011, scenario una scuola media di San Vito dei Normanni. La denuncia venne formalizzata dalla dirigente scolastica, al termine di un’indagine interna nel corso della quale furono raccolte anche le testimonianze di alcuni colleghi dell’insegnante, oltre che dei genitori degli studenti.

Le giovanissime vittime delle attenzioni del docente di educazione fisica, un ragazzo e tre ragazze, erano state ascoltate in un incidente probatorio chiesto dal pm, alla presenza di una psicologa. In quella sede le parti lese erano tre, due ragazzine e il loro compagno. La quarta vittima degli abusi fu individuata nel corso dell’istruttoria dibattimentale, durante il controesame condotto dall’avvocato di parte civile, Vittoriano Bruno.Il docente, incensurato, condannato oggi dal tribunale (presidente Cucchiara, a latere Scuzzarella e Almiento), ha sempre respinto gli addebiti ed era difeso dagli avvocati Maurizio Dresda e Delia Federica Quaranta. Era stato sospeso dall’incarico al termine degli accertamenti d’ufficio condotti dalla dirigente scolastica. Nel processo si era costituito parte civile anche il ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, rappresentato da Gabriella Marzo, dell’Avvocatura dello Stato di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400