Giovedì 21 Marzo 2019 | 04:27

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

«La bellezza è un diritto» protagoniste le donne di comunità psichiatrica

FRANCAVILLA - «Essere belle è un diritto di tutte le donne». Nasce da questa convizione l'idea di Marcello Caforio tra i più conosciuti stylist del Salento che domenica 22 giugno regalerà alle donne ospiti di una comunità di Latiano il sogno della bellezza. All'iniziativa parteciperanno il direttore generale dell'Asl di Brindisi Paola Ciannamea e il presidente di Federalberghi Pierangelo Argentieri.
«La bellezza è un diritto» protagoniste le donne di comunità psichiatrica
FRANCAVILLA - «Essere belle è un diritto di tutte le donne». Nasce da questa convizione l'idea di Marcello Caforio presidente di Confartigianato-Benessere-Brindisi e impegnato stylist del Salento che domenica 22 giugno regalerà alle donne ospiti di una comunità di Latiano il sogno della bellezza. All'evento sarà presente anche il direttore generale dell'Asl di Brindisi, Paola Ciannamea e il presidente di Federalberghi Puglia, Pierangelo Argentieri.,

L'iniziativa che ha un risvolto sociale e senza fine di lucro è stata realizzata grazie alla collaborazione di Città Solidale, una delle strutture socio-assistenziale tra le più attive sul territorio regionale e si terrà a Casa Resta e vedrà protagoniste le donne ospiti della struttura assistenziale.

«In questi anni - racconta - Caforio - ho lavorato sempre all'insegna della bellezza e per la bellezza. Ho pettinato e curato i capelli di giovani donne bellissime, mamme e anche donne non più nel fiore della giovinezza. Tutte donne cosidette normali, donne della porta accanto, donne importanti nella società o donne anonime ma fondamentali per le loro famiglie. Poi ho incontrato loro, le donne ospiti della comunità che combattono quotidianamente una storia di salute mentale e ho scoperto anche grazie alla attenzione delle persone che si prendono cura di loro il miracolo che la bellezza compie su di loro».

«Dalla felicità e dai sorrisi espressi dopo le nostre attenzioni e dalla riemersione delle loro autentiche personalità ho riscontrato - continua Marcello Caforio - ciò in cui ho sempre creduto: che la bellezza è una forza così potente da esercitare effetti straordinari sul piano psicologico e relazionale. Alla fine del trattamento quelle donne, come tutte le altre si guardavano allo specchio con la stessa felicità che è facile riscontrare nelle donne che noi consideriamo normali. Insomma essere belle è un diritto di tutte, perchè la bellezza è una rivoluzione a cui tutte possono aspirare e che può diventare la migliore cura per chiunque».

Così Marcello Caforio ha pensato di organizzare un evento dal titolo United for Beauty, dedicato esclusivamente a queste donne. Una iniziativa che ha l'obiettivo di dimostrare come la cura di se può diventare la migliore terapia per guarire anche quando la malattia mentale rischia di annientare la propria personalità.

Per l'occasione l'enorme prato messo a disposizione dalla struttura alberghiera diventarà un gigantesco salone di bellezza all'aperto, «per regalare alle principesse cui la vita può ancora regalare un sorriso una giornata indimenticabile».

L'idea alla quale hanno dato il proprio contributo anche il Comune di Latiano potrebbe diventare una pubblicazione «che - dice Caforio - non avrà nulla da invidiare alle patinate riviste di moda e realizzata gratuitamente da un editore, il ricavato della iniziativa editoriale verrà poi devoluto in beneficenza».

Alla serata hanno annunciato la la loro partecipazione fino a questo momento circa tercento ospiti (a tutti gli ospiti verrà consegnata una t-shirt dell'evento disegnata dall'artista Carmelo Conte che rappresenterà una sorta di passepartout d'ingresso) e darà il suo contributo gratuito anche Uccio de Santis e naturalmente il presidente della Comunità Città Solidale, Tommaso Mola il quale ha annunciato un collegamento streaming con una comunità Argentina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400