Mercoledì 18 Maggio 2022 | 14:36

In Puglia e Basilicata

IL CASO GIUDIZIARIO

Fasano, uccise 47enne a calci e pugni: adesso è già fuori

Fasano, uccise 47enne a calci e pugni, adesso è fuori

Agì col fratello. Ebbero 14 anni di galera, ma il più piccolo ora è in prova ai servizi sociali

14 Maggio 2022

Mimmo Mongelli

FASANO - Mario Scolti, uno degli assassini di Giovanni Bongiorno, è tornato libero dopo 10 anni di reclusione. Condannato in via definitiva a 14 anni di reclusione, il più piccolo dei fratelli Scolti, grazie ai meccanismi della cosiddetta «aritmetica penitenziaria», ha potuto beneficiare delle misure alternative alla carcerazione previste dall’ordinamento giudiziario per chi dietro le sbarre mantiene una buona condotta. Da qualche settimana, quindi, Mario Scolti ha lasciato il carcere. Ora è in regime di affidamento in prova ai servizi sociali.

Continua a leggere sull'edizione cartacea o sulla nostra digital edition

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725