Lunedì 21 Ottobre 2019 | 17:15

NEWS DALLA SEZIONE

dai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Il sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
Al centro Le Colonne
Brindisi, maltratta anziano per l'elemosina, poi aggredisce Cc: in manette nigeriano

Brindisi, maltratta anziano per l'elemosina, poi aggredisce Cc: in manette nigeriano

 
Operazione della Polizia
Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

 
Verso Tokyo 2020
Taekwondo, il mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo nel Gp di Sofia

Taekwondo, a Gp Sofia mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo

 
I controlli
Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

 
La beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
Il batterio killer
Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

 
La smentita
«A Fasano le notizie false sulla mensa scolastica: niente vermi»

«A Fasano le notizie false sul servizio di refezione scolastica»

 
Le indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 
Preso dalla Polizia
Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl Riesame
Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

 
Barila tragedia nel 2017
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

 
Leccenel Salento
Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro a 3 fratelli

Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro

 
Potenzale polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
Foggianel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
Brindisidai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Batil caso
Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

 

i più letti

la vicenda

Brindisi, buono postale svalutato: a 105 anni va dal giudice per recuperare 102mila euro di risparmi

La donna vive a Roma e si è rivolta al giudice di pace chiedendo il pagamento di 102mila euro

Brindisi, buono postale svalutato: a 105 anni va dal giudice per recuperare 102mila euro di risparmi

Nel 1986 sottoscrisse e acquistò un buono fruttifero postale di durata trentennale del valore di dieci milioni di lire. Alla scadenza, ne ha chiesto il riscatto, ottenendo però da Poste Italiane la proposta di liquidazione dell’equivalente in euro di... neppure la metà dell’importo stimato.

Protagonista una 105enne brindisina - residente a Roma - che si è rivolta al giudice di pace del luogo di nascita, chiedendo il pagamento di 102mila euro (oltre interessi e rivalutazione monetaria) attraverso un decreto ingiuntivo presentato, per suo conto, dalle avvocatesse Stella Reali del Foro di Viterbo e Valentina Biagioli del Foro di Roma.
Non è il primo caso che si verifica in Italia. Il buono in questione fu sottoscritto dall’anziana signora nel periodo (tra la prima metà degli anni ‘70 e la seconda metà degli anni ‘80) in cui questi prodotti avevano un rendimento davvero alto. Così elevato che lo Stato si rese conto che quei buoni fruttiferi postali tanto reclamizzati non erano poi così conveniente per le proprie “tasche” e, con un decreto, modificò le condizioni, di fatto dimezzandone il rendimento.

Questa “mossa” strategica passò ai più inosservata e ciascuno dei risparmiatori, in possesso di quei buoni fruttiferi, delle modifiche ad essi apportate se n’è accorto solo all’atto di chiederne il riscatto. E, di riflesso, il contenzioso contro Poste Italiane si è allargato a dismisura.
Nel “calderone” è rientrata, appunto, anche l’ultracentenaria brindisina che, dinnanzi alla irrisoria somma offerta per il buono trentennale, subito si è attivata per le vie legali, incontrando il “muro” da parte di Poste Italiane. Da qui, il decreto ingiuntivo che è stato notificato alla parte convenuta lo scorso 18 settembre, con l’intimazione a pagare 102mila euro nel termine di 40 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie