Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 04:22

NEWS DALLA SEZIONE

Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 
Lotta con il sindaco
Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

 
L'iniziativa
Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

 
Cucina
La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

 
Istruzione
Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

 
Nel Brindisino
Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

 
Indagine di Brindisi
Ostuni, traffico finti Rolex: arrestato noto orefice per autoriciclaggio

Ostuni, traffico finti Rolex: arrestato l'orefice dei vip per autoriciclaggio
La replica del legale

 
Dopo 22 anni fermi i risarcimenti
Brindisi, naufragio «Kater»: agli eredi nessun risarcimento dei danni

Brindisi, naufragio «Kater»: agli eredi nessun risarcimento

 

Trascurato

Degrado e incuria: l'anfiteatro abbandonato a Francavilla

È annesso alla villa comunale, ma completamente lasciato a se stesso

Degrado e incuria: l'anfiteatro abbandonato a Francavilla

Quel degrado nell’anfiteatro del più grande parco cittadino che non fa onore alla villa comunale “Pietro Palumbo” che poi lo ospita al suo interno. Non è agibile però ci si accedere lo stesso nell’anfiteatro o nell’arena, così come comunemente viene definito, che si trova all’interno della villa comunale. Quello che stagioni estive fa è stata il palcoscenico e la quinta scenografica di molti spettacoli all’aperto ora versa nel degrado più deludente, più brutto: che abbrutisce solo a vederlo. Oltre all’azione del tempo che ha scaccato i marmi dalle scalinate c’è l’azione di vandali e graffitari che ha completato l’opera di abbrutimento aggiungendo degrado a degrado.

Nelle ore serali, ma probabilmente anche nelle ore notturne con i cancelli della villa comunale sbarrati scavalcando la recinzione complice il buio o la scarsa illuminazione, si consumano gli atti di vandalismo. Per i graffitari, che credono di lasciare ai posteri opere d’arte inutili e deludenti per la quieta e decorosa convivenza dei cittadini, basterebbe posizionare delle telecamere lì dove si consumano gli atti vandalici illuminando però a dovere l’interno della villa comunale per rendere utili le riprese delle telecamere per le successive denunce. Insomma, posizionare delle videotrappole per i vandali e i graffitari, che nelle ore serali, imbrattano bei cittadini di tutti che hanno già i loro problemi di degrado strutturale, lasciando, quindi, illuminata la villa comunale anche nelle ore notturne anche quando vengono chiusi i cancelli. Per quando riguarda invece il degrado strutturale sarebbe bene che l’amministrazione comunale provveda, in tempi brevi, a investire per recuperare la struttura affinché l’arena sia disponibile e fruibile già per la stagione estiva del 2019, ricordando che Francavilla Fontana è un città lontana del mare e che per molte estati l’arena della villa comunale ha rappresentato, nelle caldi serate dei mesi di giugno, luglio e agosto, quasi l’unica alternativa alle famiglie e agli anziani che non possono permettersi un soggiorno estivo a mare o in campagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400