Martedì 04 Agosto 2020 | 10:35

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 
Blitz all'alba
Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

A fasano

Pota alberi abbandonati dal Comune e prende la multa

L'uomo ha agito a sue spese perché i rami avevano invaso la sua casa

Pota alberi abbandonati dal Comune e prende la multa

È un dato di fatto: la mancata manutenzione (da parte del Comune) degli alberi presenti sulle banchine del tratto iniziale di corso Garibaldi crea disagi ai residenti. E visto che gli «appelli» rivolti agli amministratori della cosa pubblica al momento non hanno sortito alcun risultato, un cittadino ha pensato di provvedere da solo all’opera di potatura.
Si proprio così: un residente (?), esasperato dalla situazione, ha deciso di imbracciare una sega elettrica e, con l’aiuto di un cestello elevatore, ha provveduto a sfoltire tre alberi. Operazione, questa, vietata dalla legge che non permette ai cittadini di intervenire privatamente sul verde pubblico e che ha costretto i vigili urbani ad intervenire sanzionando l’autore del gesto. Insomma, oltre al danno di avere gli alberi che entrano quasi nel salotto della propria abitazione, anche la beffa di essere multati per aver liberato a proprie spese la propria casa da una situazione fastidiosa e potenzialmente pericolosa. Operazione alla quale avrebbe dovuto provvedere il Comune già diverso tempo fa.


Anche in altri luoghi di Fasano dove vi è la presenza di alberi si registra lo stesso problema, segnalato dai residenti al Comune che, fino ad oggi, non ha provveduto alla potatura. Basti pensare alle proteste di alcuni residenti in via San Francesco, che si uniscono a quelle di chi abita in corso Garibaldi. Ecco perché qualcuno ha deciso di fare da se - e a proprie spese - per liberare la propria abitazione da rami e fogliame che in alcuni casi non permettevano neanche la regolare apertura delle finestre delle case. Una decisione che non si è fermata nemmeno dinanzi alla sanzione amministrativa, di poca entità, elevata dalla Polizia locale. Intanto, dopo le varie segnalazioni, dal Comune fanno sapere che la potatura degli alberi che interessano alcune vie della città è stata programmata tra febbraio e marzo su suggerimento degli esperti in botanica. Nel frattempo, però, le piogge continuano a rinverdire questi arbusti che, oltre a diventare sempre più folti e rigogliosi, continuano a causare disagi ai cittadini a causa della loro mancata manutenzione da parte dell’ente che ne è proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie