Venerdì 18 Gennaio 2019 | 04:28

NEWS DALLA SEZIONE

Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 
Lotta con il sindaco
Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

Scuola, corsi serali al freddo, diffidata la Provincia

 
L'iniziativa
Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

Canale reale a Latiano diventerà parco fluviale: accordo Regione-Politecnico

 
Cucina
La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

La Prova del Cuoco: uno chef brindisino per la sfida sulle seppie ripiene

 
Istruzione
Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

Brindisi, «Diritto allo studio» arrivano i fondi dalla Regione

 
Nel Brindisino
Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

Bagno a torso nudo nella fontana di Francavilla: segnalato 16enne

 
Indagine di Brindisi
Ostuni, traffico finti Rolex: arrestato noto orefice per autoriciclaggio

Ostuni, traffico finti Rolex: arrestato l'orefice dei vip per autoriciclaggio
La replica del legale

 
Dopo 22 anni fermi i risarcimenti
Brindisi, naufragio «Kater»: agli eredi nessun risarcimento dei danni

Brindisi, naufragio «Kater»: agli eredi nessun risarcimento

 

Paura per una nonnina

Brindisi, incendio per strada: intossicata una 82enne

L’intervento di Vigili del fuoco e Polizia di Stato le salva la vita

vigili del fuoco

BRINDISI - È rimasta lievemente intossicata solo per via del provvidenziale intervento dei Vigili del fuoco e della Polizia di Stato, ma se gli «angeli della notte» non fossero arrivati per tempo sarebbe potuta andare peggio. Fine d’anno di paura per una 82enne brindisina a causa di un incendio in strada, in via Imperatore Costantino in corrispondenza del civico 17, sviluppatosi per cause ancora in corso d’accertamento intorno alla mezzanotte di domenica.

Le fiamme sarebbero partite da un vecchio divano posizionato in strada nei pressi di una cabina Enel. Il rogo oltre a coinvolgere quest’ultima - che rimanendo danneggiata ha provocato l’interruzione della corrente elettrica nella zona interessata almeno per un paio di isolati - si è estesa anche ad un cassonetto della spazzatura e due auto - una Toyota Yaris ed una Kia Sportage - che sono rimaste danneggiata.
Il fumo acre sprigionatosi nella combustione ha finito per invadere l’abitazione al piano terra dell’ottuagenaria, che era allettata ed era stata colta da malore.
Le forze dell’ordine sono riuscite a contattare fortunatamente il figlio della donna mentre provvedevano a richiedere l’intervento di una ambulanza del 118.

«Gli angeli della notte» sono riusciti quindi ad entrare in casa e prestare le prime cure alla donna che alla fine è rimasta solo lievemente intossicata. L’immediato intervento ha permesso ai soccorritori di curare la donna sul posto riscontrando solo una lieve intossicazione.
Indagini sono in corso per chiarire se l’incendio possa essere partito dalla cabina Enel - riparata nel corso della stessa nottata dai personale dell’azienda - o se sia opera di un folle che oltre ai danni ha messo a serio rischio la vita di una persona anziana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400