Lunedì 19 Agosto 2019 | 01:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
L'evento
S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

 
Nel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
Nel Brindisino
Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

 
decenni di violenze
Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

 
L’operazione
Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

 
L'episodio
Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

 
Nel Brindisino
Mesagne: raid contro auto maresciallo dei cc, data alle fiamme sotto casa

Mesagne: raid contro auto maresciallo dei cc, data alle fiamme sotto casa

 
Storia a lieto fine
Brindisi, i medici del «Perrino» salvano le ferie di una turista francese

Brindisi, i medici del «Perrino» salvano le ferie di una turista francese

 
3 arresti
Tentano di ucciderlo perché ha una relazione con la moglie di un detenuto: arresti a Brindisi

Brindisi, è l'amante di una moglie di un detenuto: pestato da mamma e figli
 

 
Violenza domestica
Cisternino, picchia il padre e minaccia la madre: arrestato 34enne

Cisternino, picchia il padre e minaccia la madre: arrestato 34enne

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

Paura per una nonnina

Brindisi, incendio per strada: intossicata una 82enne

L’intervento di Vigili del fuoco e Polizia di Stato le salva la vita

vigili del fuoco

BRINDISI - È rimasta lievemente intossicata solo per via del provvidenziale intervento dei Vigili del fuoco e della Polizia di Stato, ma se gli «angeli della notte» non fossero arrivati per tempo sarebbe potuta andare peggio. Fine d’anno di paura per una 82enne brindisina a causa di un incendio in strada, in via Imperatore Costantino in corrispondenza del civico 17, sviluppatosi per cause ancora in corso d’accertamento intorno alla mezzanotte di domenica.

Le fiamme sarebbero partite da un vecchio divano posizionato in strada nei pressi di una cabina Enel. Il rogo oltre a coinvolgere quest’ultima - che rimanendo danneggiata ha provocato l’interruzione della corrente elettrica nella zona interessata almeno per un paio di isolati - si è estesa anche ad un cassonetto della spazzatura e due auto - una Toyota Yaris ed una Kia Sportage - che sono rimaste danneggiata.
Il fumo acre sprigionatosi nella combustione ha finito per invadere l’abitazione al piano terra dell’ottuagenaria, che era allettata ed era stata colta da malore.
Le forze dell’ordine sono riuscite a contattare fortunatamente il figlio della donna mentre provvedevano a richiedere l’intervento di una ambulanza del 118.

«Gli angeli della notte» sono riusciti quindi ad entrare in casa e prestare le prime cure alla donna che alla fine è rimasta solo lievemente intossicata. L’immediato intervento ha permesso ai soccorritori di curare la donna sul posto riscontrando solo una lieve intossicazione.
Indagini sono in corso per chiarire se l’incendio possa essere partito dalla cabina Enel - riparata nel corso della stessa nottata dai personale dell’azienda - o se sia opera di un folle che oltre ai danni ha messo a serio rischio la vita di una persona anziana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie