Lunedì 22 Aprile 2019 | 08:24

NEWS DALLA SEZIONE

Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
L'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
Il caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 
Turismo
«Super ponte» in arrivo, piovono le prenotazioni: al top Ostuni

«Super ponte» in arrivo, piovono le prenotazioni: al top Ostuni

 
Il batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
A Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
Nel Brindisino
Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

 
Operazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
3 denunce
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
Il caso
Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

 
Junior 54 Kg
Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Paura per una nonnina

Brindisi, incendio per strada: intossicata una 82enne

L’intervento di Vigili del fuoco e Polizia di Stato le salva la vita

vigili del fuoco

BRINDISI - È rimasta lievemente intossicata solo per via del provvidenziale intervento dei Vigili del fuoco e della Polizia di Stato, ma se gli «angeli della notte» non fossero arrivati per tempo sarebbe potuta andare peggio. Fine d’anno di paura per una 82enne brindisina a causa di un incendio in strada, in via Imperatore Costantino in corrispondenza del civico 17, sviluppatosi per cause ancora in corso d’accertamento intorno alla mezzanotte di domenica.

Le fiamme sarebbero partite da un vecchio divano posizionato in strada nei pressi di una cabina Enel. Il rogo oltre a coinvolgere quest’ultima - che rimanendo danneggiata ha provocato l’interruzione della corrente elettrica nella zona interessata almeno per un paio di isolati - si è estesa anche ad un cassonetto della spazzatura e due auto - una Toyota Yaris ed una Kia Sportage - che sono rimaste danneggiata.
Il fumo acre sprigionatosi nella combustione ha finito per invadere l’abitazione al piano terra dell’ottuagenaria, che era allettata ed era stata colta da malore.
Le forze dell’ordine sono riuscite a contattare fortunatamente il figlio della donna mentre provvedevano a richiedere l’intervento di una ambulanza del 118.

«Gli angeli della notte» sono riusciti quindi ad entrare in casa e prestare le prime cure alla donna che alla fine è rimasta solo lievemente intossicata. L’immediato intervento ha permesso ai soccorritori di curare la donna sul posto riscontrando solo una lieve intossicazione.
Indagini sono in corso per chiarire se l’incendio possa essere partito dalla cabina Enel - riparata nel corso della stessa nottata dai personale dell’azienda - o se sia opera di un folle che oltre ai danni ha messo a serio rischio la vita di una persona anziana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400