Lunedì 19 Agosto 2019 | 20:09

NEWS DALLA SEZIONE

Atti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 
L’operazione della Gdf
Fasano, sequestrati libri per oltre 1 mln di euro: messi in vendita da casa editrice fallita

Fasano, sequestrati libri per 1,3 mln: messi in vendita da casa editrice Schena fallita

 
Il caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
L'evento
S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

 
Nel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
Nel Brindisino
Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

 
decenni di violenze
Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

 
L’operazione
Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

 
L'episodio
Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

 
Nel Brindisino
Mesagne: raid contro auto maresciallo dei cc, data alle fiamme sotto casa

Mesagne: raid contro auto maresciallo dei cc, data alle fiamme sotto casa

 
Storia a lieto fine
Brindisi, i medici del «Perrino» salvano le ferie di una turista francese

Brindisi, i medici del «Perrino» salvano le ferie di una turista francese

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Poste Taranto, Cgil: un mese di sciopero servizi aggiuntivi

Poste Taranto, Cgil: un mese di sciopero servizi aggiuntivi

 
LecceMalendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 
MateraDopo il rogo
Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

 
PotenzaIl caso
Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

 
BariIl restyling
Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

 
BatIl caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza ammorba la città, cittadini si chiudono in casa. Sindaco: sono criminali

 
FoggiaGiovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 

i più letti

Denunciato un 62enne

Torchiarolo, acquista camion via Internet: era «truffa»

Dopo aver sborsato un acconto di 2800 euro si è reso conto del raggiro on line e si è subito rivolto ai militari dell’Arma: i soldi, però, sono spariti

truffa web

BRINDISI - Ha versato un acconto di 2800 euro per l’acquisto di un camion (un Fiat Iveco 35/10) e, a seguire, ha perso le tracce del venditore che, ricevuto il bonifico, si è eclissato. Dopo che ha tentato invano di mettersi in contatto con il venditore e non ci è riuscito, un 56enne di Torchiarolo si è rivolto ai carabinieri. I militari dell’Arma della stazione di Torchiarolo hanno avviato le indagini e, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato alla magistratura per il reato di truffa un 62enne residente in provincia di Reggio Calabria. A leggere la fedina penale del reggino sembra proprio che si tratti di un vero e proprio professionista di questo genere di raggiri.
Il meccanismo attraverso il quale il 62enne calabrese ha raggirato il 56enne di Torchiarolo è - purtroppo - sin troppo semplice: dopo avergli proposto in vendita, attraverso un annuncio pubblicato in rete, un camion, si è fatto versare dall’acquirente la bellezza di 2800 euro. Incassato il denaro, che era stato versato su una carta prepagata, il venditore (o sedicente tale) è scomparso nel nulla senza mai inviare il mezzo all’acquirente e senza dargli più alcuna sua notizia. Acquirente che, non ricevendo il camion per il cui acquisto aveva versato un consistente acconto, ha provato e riprovato a mettersi in contatto con il venditore, ma non ci è riuscito. Alla fine ha focalizzato di essere stato gabbato. In questi casi c’è chi, volendo evitare di essere deriso per il fatto di essere stato truffato, decide di non denunciare quello che gli è successo. E’ un errore: è proprio su questo, infatti, che fanno affidamento i truffatori, che così riescono a restare impuniti. Il 56enne di Torchiarolo, invece, ha reagito in modo diverso: una volta che ha capito che era caduto in un raggiro, ha subito sporto denuncia ai carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie