Venerdì 24 Gennaio 2020 | 21:15

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Dopo la polemica

S.Pancrazio, la scuola decide per la settimana corta

Martedì la ratifica al Consiglio d'Istituto

S.Pancrazio, la scuola decide per la settimana corta

I genitori si sono espressi, gli alunni anche, adesso la decisione finale spetta al consiglio d’istituto che si riunirà martedì. L’esito del monitoraggio dell’orientamento dei genitori in merito alla proposta della settimana corta vede il 58,4% a favore.
Il funzionamento didattico settimanale di cinque giorni è stato accolto con successo anche dagli alunni della scuola secondaria di I grado. Su 232 studenti presenti a scuola, 148 si sono dichiarati a favore, 74 contrari.
Lo spoglio delle schede effettuato venerdì da un nucleo di valutazione interno consente di definire una evidente predisposizione alla settimana corta.


Adesso, mentre i genitori e gli alunni tirano un sospiro di sollievo, non tanto per il risultato raggiunto, ma per la conclusione di un momento che ha creato non poche polemiche tra i sostenitori e i contrari, bisogna attendere la deliberazione del consiglio di Istituto, che è composto da otto docenti, otto genitori, due addetti personale ATA e la dirigente Carmen Taurino.
«Ci teniamo a precisare - ha sottolineato uno dei genitori facenti parte del Consiglio, Ivano Piccone - che la parola chiave che caratterizzerà ogni successivo momento decisionale e non solo, sarà collaborazione. Inoltre, ci preme evidenziare che non era nostro interesse denigrare la proposta, quanto svolgere il nostro ruolo nel migliore dei modi, garantendo una corretta informazione dei pro e dei contro, per consentire un’adeguata e scrupolosa valutazione».


La preside Carmen Taurino si definisce soddisfatta e tanto dichiara. «La Scuola ha adottato il metodo più democratico possibile, quello di rivolgersi a tappeto a tutti i genitori. E lo ha fatto non mediante una semplice domanda con risposta sì/no ma descrivendo puntualmente nella scheda data al genitore quale sarebbe stato l’assetto previsto in caso di settimana corta, per ogni settore formativo. Questo perché il sì o il no fosse frutto di consapevolezza completa da parte delle famiglie e non stabilito al buio. Tutto ciò non era un passaggio obbligatorio per legge, né dovuto, ma lo abbiamo voluto e attuato perché crediamo in una forma correttamente partecipata di Scuola. La procedura tutta è stata decisa dagli organi collegiali quali Collegio dei docenti e Consiglio di Istituto. Ed è stata fedelmente applicata, con i risultati che conosciamo. Confermando, pur nelle prevedibili differenze, quanto gli studenti, che sono i primi destinatari di ogni scelta della scuola, avevano già con convinzione decretato nel monitoraggio a loro dedicato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie