Venerdì 24 Gennaio 2020 | 20:48

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
BariLavoro
Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

In pieno giorno

Palpeggiano una 15enne, ricercati 3 extracomunitari

Gli agenti della Squadra Mobile indagano per violenza sessuale

polizia

Circondata, costretta in un angolo e palpeggiata in pieno giorno da tre uomini da cui è riuscita a divincolarsi e fuggire. La Squadra mobile - sotto la regia della Procura della Repubblica - sta indagando su un presunto caso di violenza sessuale che si sarebbe verificato ieri mattina intorno alle 10 al rione Commenda. Dagli scarni particolari emersi sembrerebbe che la giovane fosse diretta da uno dei genitori quando lungo la strada sarebbe stata circondata da tre uomini di colore che, dopo averla spinta in un angolo l’avrebbero palpeggiata. Pochi, ma lunghissimi istanti di puro terrore quelli vissuti dalla studentessa dell’istituto professionale «Morvillo Falcone» in largo Peucezia, la quindicenne, tuttavia, con grande prontezza di riflessi, senza perdersi d’animo sarebbe riuscita a divincolarsi dall’accerchiamento e fuggire raggiungendo casa di alcuni parenti poco distante. A loro avrebbe raccontato la violenza subita.


Subito dopo aver informato i genitori è scattato l’allarme e la denuncia del fatto alle forze dell’ordine. Sul posto si sono recati subito gli agenti della Polizia di Stato ed i Carabinieri oltre ad un’ambulanza del 118 per prestare soccorso alla giovane ed iniziare la ricerca dei tre soggetti.
È caccia all’uomo da parte degli investigatori della Squadra mobile - diretti dal vice questore Antonio Sfameni - sotto la regia del pm di turno Pierpaolo Montinaro che si occupa del caso.


Gli investigatori dopo aver raccolto la testimonianza della giovane e le descrizioni dei soggetti coinvolti nella vicenda, hanno iniziato una serrata ricerca con la raccolta di tutti gli elementi utili alle indagini. Al vaglio anche le telecamere presenti lungo il percorso fatta dalla giovane nella speranza di poter raccogliere altri importanti indizi. L’ipotesi di reato su cui indagano gli investigatori è quella di violenza sessuale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie