Domenica 05 Luglio 2020 | 06:30

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 
SOLIDARIETÀ
Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

Brindisi, ponte aereo europeo: partito primo dei tre voli umanitari per Mogadiscio

 
Traffico droga
Fasano, sequestrati 20 kg di cocaina: due arresti

Sequestrati 20 kg di cocaina vicino Latina: arrestati anche 2 fasanesi

 
nel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Pianificazione e sviluppo urbanistico
Piano urbanistico generale, affidato l'incarico: così Fasano cambia volto

Fasano, Piano urbanistico generale, affidato l'incarico: così la città cambia volto

 
Ambiente
Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

 
Il caso
Brindisi, multata per guida in stato di ebbrezza ma il giudice di pace annulla il verbale

Brindisi, multata per guida in stato di ebbrezza ma il giudice di pace annulla il verbale

 
Nel brindisino
Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola

Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola: arrestati 2 giovanissimi

 
Lo spot
FASANO

La bellezza di Fasano in 90 secondi: il turismo a diversa velocità

 
trasporti
Aeroporto Brindisi: da oggi riprendono i voli Alitalia per Roma e Milano

Aeroporto Brindisi: da oggi riprendono i voli Alitalia per Roma e Milano

 
Solidarietà
Brindisi, bambino di 7 anni perde la bici. La Polizia gliene regala un’altra

Brindisi, bambino di 7 anni perde la bici, la polizia gliene regala un’altra

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ritrovamento
Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

 
TarantoPolveri sottili
Arcelor Mittal, Bonelli: «L'inquinamento a Taranto è legalizzato. Indaghi la Procura»

Arcelor Mittal, Bonelli: «L'inquinamento a Taranto è legalizzato. Indaghi la Procura»

 
LecceMaltempo
Pioggia e grandine a Casarano: le strade si trasformano in torrenti

Pioggia e grandine a Casarano: le strade si trasformano in torrenti. FOTO

 
BatOccupazione e salute
Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

 
PotenzaTemporali
Maltempo, 9 allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco

Maltempo, allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco a lavoro

 
FoggiaFine campagna
Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

 
BrindisiI controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 

i più letti

Monopoli-Fasano

Ospedale interprovinciale, il cantiere apre a fine mese

I lavori dovrebbero durare tre anni, la struttura sarà all'avanguardia

Ospedale interprovinciale, il cantiere apre a fine mese

Tutto pronto per la posa della prima pietra e per la costruzione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano. La data, senza dubbio storica per il territorio inteso in senso ampio, è quella di mercoledì 26 settembre alle ore 11, presso il cantiere della erigenda struttura ospedaliera, in territorio di Monopoli, al confine con quello di Fasano.
Alla cerimonia interverranno il presidente della Regione Michele Emiliano, il consigliere regionale Fabiano Amati, i sindaci di Monopoli Angelo Annese e di Fasano, Francesco Zaccaria, oltre al direttore generale della Asl di Bari Antonio Sanguedolce. La benedizione sarà data dal vescovo della diocesi, mons. Giuseppe Favale.
Il nuovo ospedale sarà realizzato dal raggruppamento d’impresa Astaldi-Guastamacchia, nel tempo massimo di 1000 giorni dalla sottoscrizione del contratto. L’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la costruzione dell’ospedale è arrivata lo scorso 31 dicembre 2017, al termine di un lungo iter burocratico, cominciato nel 2011. Ora la speranza è quella che non intervengano ulteriori intoppi e che si possa ultimare la costruzione dell’opera nel tempo prefissato. Un’opera che, secondo la politica regionale che l’ha voluta, sanerà una profonda lacuna: l’assenza di un ospedale di una certa importanza lungo l’asse Bari-Brindisi. Per intenderci un ospedale che possa intervenire sulle malattie ad alta complessità, quelle che nel gergo si considerano tempo-dipendente.
La posa della prima pietra fa seguito all’aggiudicazione dei lavori entro i tempi prefissati dal cronoprogramma. Del resto l’aggiudicazione doveva arrivare nel rispetto dei tempi fissati per legge statale per l’utilizzo dei finanziamenti. La scadenza era lo scorso 31 dicembre e la delibera è giunta con un giorno d’anticipo con l’assegnazione al raggruppamento d’impresa Astaldi-Guastamacchia. Dai riscontri eseguiti dalla commissione esaminatrice emerge che la Rti Astaldi-Guastamacchia ha totalizzato un punteggio di 96,64, con ribasso percentuale offerto del 26,05 per cento per un importo di 73,2 milioni di euro, oltre iva al 10%, per complessivi 80,5 milioni di euro.
All’interno della costruenda struttura ci saranno 5 sale operatorie, 3 sale Tac, 2 Risonanza Magnetica, 3 sale Rx, 2 mammografiche e 3 ecografiche. Diversi gli ambulatori. Il blocco parto sarà costituito da 3 sale travaglio-parto, da una sala parto in acqua e da una sala operatoria per le emergenze ostetriche e cesarei. Previste sale per l’endoscopia, per la cardiologia invasiva e per la radiologia interventistica. Anche le camere per la degenza potranno godere del panorama con all’orizzonte ulivi e mare. Infatti la struttura non supererà i tre piani di altezza con le finestre dei reparti che saranno a contatto di gomito con gli stessi ulivi della zona.
Fin qui il progetto, ma per gli addetti ai lavori delle due Asl la vera missione è quella di far diventare l’ospedale un punto di riferimento per l’utenza. A parte la costruzione dal punto di vista strutturale, la vera sfida resta proprio questa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie