Lunedì 27 Gennaio 2020 | 19:54

NEWS DALLA SEZIONE

Il salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
Shoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
In piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Le dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
L'annuncio
Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

Emiliano a Brindisi: «Enel dismette un gruppo a carbone nella centrale di Cerano»

 
Nel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, trovati morti in casa: si sono uccisi a coltellate dopo una lite

 
Nel Brindisino
Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

Mesagne, manomette contatore e ruba elettricità per 8mila euro: arrestato

 
L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

francavilla fontana

Erba coltivata in casa
con energia rubata

Arrestato e scarcerato un 38enne dopo lunghe indagini

Erba coltivata in casa con energia rubata

Aveva realizzato in casa una piccola serra per la produzione «in proprio» di marijuana. Ed aveva trovato pure il modo di non pagare la bolletta dell’energia elettrica dell’appartamento in cui la «serra» veniva curata, tramite un allaccio abusivo alla rete elettrica.

A scoprire tutto sono stati i carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, che al termine dell’operazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 38enne S.P., di Francavilla Fontana, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militi - che evidentemente te da tempo tenevano d’occhio l’uomo - sono piombati presso la casa di campagna di proprietà dell’uomo ed hanno eseguito una perquisizione durante la quale, oltre scoprire la piccola serra con tre piante di marijuana dell’altezza di 30 centimetri, hanno rinvenuto 50 grammi della stessa sostanza già suddivisa in dosi, e quindi pronta per essere spacciata, insieme a vario materiale per il confezionamento delle stesse.

Tutto sottoposto a sequestro, ma proprio quanto l’operazione sembrava conclusa, i militi si sono resi conto che c’era qualcos’altro di illegale in quella casa. In particolar modo c’erano una serie di fili elettrici nella zona del contattore. Quindi, con l'ausilio di personale tecnico dell'Enel, è stato accertato che il 38enne aveva eseguito un allaccio abusivo diretto sulla rete dell’illuminazione pubblica, tramite un by-pass al contatore. Tale stratagemma - stando ai calcoli Enel - ha consentito all'uomo di sottrarre energia per un valore di 5.000.

Il 38enne è stato quindi arrestato e, dopo le formalità di rito, rimesso in libertà, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie