Mercoledì 20 Marzo 2019 | 20:37

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

raccolta rifiuti a brindisi

Proroga a Ecotecnica, ma la maxi-gara è vicina

A giorni la pubblicazione del bando per l’affidamento decennale

Proroga a Ecotecnica, ma la maxi-gara è vicina

BRINDISI - Formalizzata un’altra proroga (con limite temporale massimo fissato al 31 dicembre 2018) a beneficio di Ecotecnica, l’azienda affidataria del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani a Brindisi.

Con ogni probabilità, però, si tratterà dell’ultima concessione da parte del Comune, atteso che entro fine mese (o, al massimo, entro i primi di luglio) si darà avvio all’espletamento delle procedure negoziali relative alla maxi-gara decennale dell’Aro Br/2, attesa ormai da anni. Un vuoto, quest’ultimo, che neanche il commissariamento dell’Ambito (disposto quindici mesi fa, con la nomina dell’avv. Gianfranco Grandaliano come commissario ad acta, proprio con l’obiettivo di accelerare l’iter) è riuscito a colmare in tempi brevi.

Ora, però, ci siamo. L’8 giugno scorso, infatti, l’Ager (l’Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti), con decreto, ha incaricato il Rup (responsabile unico del procedimento) di eseguire gli adempimenti tecnico-amministrativi propedeutici alla pubblicazione del bando di gara per l’affidamento del servizio unitario dell’Aro Br/2. Due settimane dopo, lo stesso Rup, in riscontro al provvedimento dell’avv. Grandaliano, ha comunicato che «si potrà procedere all’adozione del provvedimento di avvio all’espletamento della gara entro il 30 giugno, salvo eventuali minimi ritardi relativi all’iter di accreditamento presso l’Anac (Autorità Nazionale Anti Corruzione)».

Ovviamente, tra la pubblicazione del bando di gara e l’aggiudicazione definitiva dell’appalto decennale, trascorreranno alcuni mesi, ragion per cui - come detto all’inizio - l’Amministrazione comunale ha concesso un’altra proroga tecnica all’attuale affidatario del servizio di raccolta dei rifiuti. Il tutto «per un ulteriore termine temporale - si legge nella determina emessa dal dirigente del Settore Lavori Pubblici - strettamente necessario al raggiungimento delle fasi conclusive finalizzate all’aggiudicazione definitiva della gara e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2018 (fatta salva l’immediata interruzione della proroga tecnica qualora intervenga l’attivazione del rapporto con ditta aggiudicataria della gara unitaria)».

La proroga (la seconda disposta a beneficio di Ecotecnica, affidataria del servizio dall’1 agosto scorso e per una durata, volta per volta, di sei mesi) avverrà alle stesse condizioni contrattuali vigenti per un importo complessivo di 8.472.046,22 euro. A gara ultimata, la stessa Ecotecnica si farà da parte per lasciare spazio all’azienda che si occuperà di rifiuti per i successivi dieci anni. Una durata ben più ampia che dovrebbe consentire un innalzamento della qualità del servizio, soprattutto in relazione alle percentuali di raccolta differenziata.

Pierluigi Potì

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400