Sabato 23 Febbraio 2019 | 17:38

NEWS DALLA SEZIONE

San Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
La polemica
Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

Fasano, tassa di soggiorno tutto l'anno: guerra Comune-albergatori

 
Furto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
No all'omofobia a scuola
Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

Brindisi, Emiliano si commuove tra i ragazzi che hanno difeso amico gay: «Orgoglioso di voi»

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili VD

 
l'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
Il caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAl teatro petruzzelli
Kiss Me Kate, il musical d'ispirazione shakesperiana arriva a Bari

Kiss Me Kate, il musical d'ispirazione shakesperiana arriva a Bari

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

fasano

Rolex falsi, serpeggia la paura
in chi ha investito molti soldi

Dopo i recenti arresti molti fasanesi-clienti sono preoccupati

Rolex falsi, serpeggia la paura in chi ha investito molti soldi

FASANO - Rolex o pacco? Dopo gli arresti eccellenti la psicosi investe anche Fasano. All’indomani dell’operazione dei militari della Guardia di Finanza, che hanno arrestato i responsabili della truffa degli orologi di prestigio, nella città della Selva sono in tanti a tremare al pensiero di poter aver preso un bidone. Chi, prima del blitz seguito alle indagini della GdF, pensava di aver fatto un buon affare, acquistando ad un ottimo prezzo, un Rolex di secondo polso in una gioielleria di Ostuni, adesso vive con la paura di aver preso un colossale bidone.

I finanzieri del comando provinciale di Brindisi l’hanno battezzata operazione Frankenstein. Nelle settimane scorse i militari delle Fiamme gialle hanno eseguito sei ordinanze di custodia cautelare. Tra i destinatari dei provvedimenti restrittivi figura c’è anche Giuseppe Pannofino, amministratore (di fatto) della gioielleria “Lo Scrigno” di Ostuni. Un posto diventato negli anni, grazie al passaparola, una tappa obbligata per gli appassionati di orologi preziosi. Solo che, secondo l’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Raffaele Casto, in quel negozio venivano venduti Rolex taroccati, commissionati da un pregiudicato tarantino e assemblati in parte con pezzi autentici e per il resto falsi. Falsi di un certo livello, accompagnati da certificati di garanzia contraffatti (la maggior parte dei quali venivano prodotti in una stamperia di Bologna), che in tantissimi hanno acquistato credendo di aver fatto l’affare.

L’inchiesta della magistratura brindisina non è affatto conclusa. Gli arresti, in esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del Tribunale di Brindisi su richiesta della locale Procura della Repubblica, sono solo uno step di un percorso investigativo ben più ampio e articolato che è bel lontano dal potersi considerare terminato. Il problema è che, in attesa che inquirenti a investigatori proseguano nel loro lavoro, a Fasano, come in tanti altri centri del Brindisino e della Puglia, sono in tanti ad avere perso la tranquillità del sonno: la preoccupazione è di aver buttato, nel senso letterale del verbo, migliaia di euro nell’acquisto di un orologio che prezioso non lo è affatto.

Sono in tanti, come riportato dalla Gazzetta nei giorni scorsi, ad essersi già rivolti alla Guardia di Finanza per avere indicazioni su come muoversi. Il consiglio dei militari delle Fiamme gialle a tutti coloro che, temendo di essere stati bidonati, si mettono in contatti con gli uffici del Corpo per sapere che fare è sempre lo stesso: inviare la documentazione e attendere il responso (quello dei periti della Rolex, al cui esame, con ogni probabilità, gli orologi “sospetti” saranno sottoposti). Non è assolutamente scontato, infatti, che si tratti necessariamente di “patacche”: nella stessa gioielleria venivano venduti anche Rolex originali, che il titolare del negozio di preziosi riusciva a procurasi – è emerso dalle indagini della GdF – attraverso altri canali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400