Venerdì 19 Ottobre 2018 | 17:19

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in centro: arrestato

 
Sei denuciati
Latiani, maxi rissa tra 6 giovani:uno ruba il portafogli a un rivale

Latiano, maxi rissa tra 6 giovani:
uno ruba il portafogli a un rivale

 
A Francavilla Fontana
Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo lancia sulla vetrina: arrestato

Rapina un bar, minaccia la barista con un sasso e lo lancia sulle vetr...

 
Ai ferri corti
Brindisi, il sindaco Rossi diffida Versalis e minaccia il fermo dell’impianto

Brindisi, sindaco diffida Versalis e minaccia fermo dell’impianto

 
Per una settimana
San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

San Vincenzo De' Paoli, reliquia arriva a Ostuni

 
Nel Brindisino
Non rispettano l'alt dei cc, inseguimento finisce con 3 tamponamenti: arrestati 2 nomadi serbi

Non rispettano l'alt dei cc, ma tamponano 3 auto: arrestati 2 nomadi s...

 
Turismo
Brindisi «dimenticata» alla Fiera di Rimini

Brindisi «dimenticata» alla Fiera di Rimini

 
Nel rione Sant'Elia
Brindisi, incendia l’auto del vicino di casa ma un video lo inchioda: arrestato

Incendia l’auto del vicino, inchiodato da un video

 
Economia
Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

 
A Ceglie Messapica
«Tra noi è finita, lasciami in pace»Aggredisce a morsi l'ex moglie

«Tra noi è finita, lasciami in pace». E morde l'ex moglie

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

tragedia sfiorata

Ipovedente cade in mare
nel porto salvato dal suo cane

ieri mattina sul lungomare

Ipovedente cade in marenel porto salvato dal suo cane

di Pierluigi Potì

Tragedia sfiorata ieri mattina sul lungomare Regina Margherita. Protagonista, suo malgrado, un ipovedente caduto nelle acque del porto e salvato in extremis dal suo cane e da due vigili urbani che si trovavano nelle immediate vicinanze nell’ambito del servizio di prevenzione e controllo legato all’arrivo della nave crociera. Tutto è accaduto nel breve volgere di pochi secondi.

L’uomo era intento a passeggiare lungo la banchina del porto interno assieme al suo fedelissimo cane-guida. Ad un certo punto, l’animale, attratto forse da qualcosa che si muoveva nell’acqua, si è diretto, scattando, verso l’estremità della banchina stessa e involontariamente ha trascinato il suo padrone, facendolo inciampare e cadere in mare.

Fortuna ha voluto che il cane sia riuscito con uno sforzo immane a rimanere sulla terraferma e che la sua imbragatura abbia tenuto a galla l’uomo, il quale, da par suo, non si è fatto prendere dal panico in attesa che qualcuno intervenisse a soccorrerlo. E così è stato: a poche decine di metri, infatti, erano presenti due agenti della Polizia Locale, in servizio sul lungomare nell’ambito di un’attività di prevenzione e contrasto all’abusivismo del commercio ambulante in vista dell’attracco della nave crociera. I due vigili, accortisi di quanto stava accadendo, si sono precipitati a soccorrere l’uomo: hanno, quindi, afferrato e tirato la corda dell’imbragatura del cane, trascinando il malcapitato verso la banchina per poi sollevarlo e metterlo in salvo. Infreddolito e impaurito, è stato poi riscaldato con indumenti di fortuna, sino a quando si è finalmente ripreso del tutto.

La spiacevole disavventura, dunque, ha avuto un lieto fine per l’individuo ipovedente, un po’ meno per uno dei due agenti intervenuti in soccorso: per tirare sulla terraferma l’uomo, infatti, il vigile si è piegato e il cellulare che aveva in tasca è caduto in mare, finendo nei fondali del porto.

Non è comunque la prima volta che qualcuno cade in acqua sul lungomare: qualche anno fa, stessa sorte capitò ad un diversamente abile e anche in quell’occasione il malcapitato ne uscì illeso, ma perse la sua sedia a rotelle, il cui meccanismo elettrico risultò irrimediabilmente danneggiato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400