Venerdì 23 Agosto 2019 | 02:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
L'emergenza
S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

 
La scoperta
Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

 
Le minacce
Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

 
Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Brindisi

Vertenza Cbs-Damarin
sì all'incontro in Regione

La task force convoca le parti per sbloccare la situazione

Vertenza Cbs-Damarinsì all'incontro in Regione

Antonio Portolano
Tutti intorno a un tavolo: Autorità di sistema del mar Adriatico Meridionale (AsMam), azienda, sindacati e TAsk force regionale per l’occupazione, domani alle 11.30.
Il pressing di Cgil e Fiom Cgil, che ieri con i lavoratori hanno protestato pacificamente presso la sede dell’Authority di Brindisi ha sortito la convocazione dell’incontro per dirimere la vertenza dei lavoratori della Cbs (ex Cantieri Balsamo) e Damarin.
Un caso più unico che raro con una azienda in procinto di chiudere i battenti pur avendo un portafoglio commesse in grado in breve tempo di fargli triplicare il numero di lavoratori assunti.
I tempi sono stretti perchè il cantiere è stato «sfrattato» dall’Authority e se entro il 26 aprile non si riesce a risolvere la problematica relativa al rilascio dell’area demaniale, il cantiere sarà costretto a chiudere e i lavoratori – tutti professionisti con alta specializzazione in materia cantieristico-navale - saranno licenziati.
Il problema, hanno spiegato più volte Cgil e Fiom Cgil in questi giorni riguarda il pagamento dei canoni demaniali in favore dell’Autorità Sistema Portuale Mare Adriatico «che sebbene siano stati onorati a mezzo polizza assicurativa, hanno generato comunque da parte dell’Ente concedente, la richiesta di liberare la zona in concessione, con conseguente licenziamento dei lavoratori in essa applicati».
Eppure, spiegano i segretari generali di Cgil Antonio Macchia e della Fiom Angelo Leo: «I Cantieri Balsamo Shipping Srl e Damarin sono una realtà economica del nostro territorio sin dal 1972 e da sempre hanno dato lavoro al territorio, portando sino ad oggi al compiuto pensionamento oltre 50 unità professionali. Da sempre hanno operato sul mercato nelle nuove costruzioni sia per operatori pubblici che privati quali Navalcostarmi, Fincantieri, la Gdf e il Corpo delle Capitanerie di Porto. Una vicenda giudiziaria, conclusasi con l’assoluzione piena del management, però ha bloccato l’economia dell’azienda, che con molta fatica sta provando a tornare ad essere quella realtà economica che tanto lustro ha dato al territorio». Poi la questione del contenzioso con l’Authority.
Domani - davanti al presidente della Task force regionale per l’occupazione Leo Caroli - si vedrà se esistono i presupposti per chiudere in positivo la vertenza salvando un’azienda e posti di lavoro importanti e ad alto valore aggiunto per lo stesso territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie