Lunedì 24 Settembre 2018 | 20:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Treni, Termoli-Lesina entro 15 giorni incontro fra le Regioni e Rfi Fs: treni veloci in Puglia? Dopo il 2015 Ora la Carta dei diritti del passeggero ferroviario La battaglia della Gazzetta // Appello // PETIZIONE

CAMPOBASSO – Entro i prossimi quindici giorni sarà convocato un incontro tra i vertici istituzionali di Molise, Puglia e Abruzzo, Rete Ferroviaria Italiana e Cipe per tentare di sbloccare i problemi che ancora ostacolano la realizzazione del raddoppio della linea ferroviaria Termoli-Lesina (Nella foto il vertice organizzato mesi fa nelle sede della Gazzetta tra i governatori della Puglia, Vendola e del Molise, Di Laura Frattura. Presenti anche i due assessori ai Trasporti, Giannini e Nagni. In quella occasione i rappresentanti del Molise si impegnarono a risolvere la vicenda che ostacola l'avvio del progetto. Promessa non ancora mantenuta)
Treni, Termoli-Lesina entro 15 giorni incontro fra le Regioni e Rfi Fs: treni veloci in Puglia? Dopo il 2015 Ora la Carta dei diritti del passeggero ferroviario La battaglia della Gazzetta  // Appello // PETIZIONE
CAMPOBASSO – Entro i prossimi quindici giorni sarà convocato un incontro tra i vertici istituzionali di Molise, Puglia e Abruzzo, Rete Ferroviaria Italiana e Cipe per tentare di sbloccare i problemi che ancora ostacolano la realizzazione del raddoppio della linea ferroviaria Termoli-Lesina. E’ quanto stabilito al termine dell’incontro che si è tenuto oggi a Campobasso, a Palazzo Moffa, per affrontare la questione dopo le polemiche che nelle ultime settimane avevano visto Molise e Puglia su fronti opposti.

Alla riunione erano presenti il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro (con i membri del suo Ufficio di Presidenza), il collega della Puglia, Onofrio Introna, gli assessori regionali ai trasporti Pierpaolo Nagni e Giovanni Giannini, il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca, l’ assessore del Comune di Campomarino, Vincenzo Norante. Giovedì prossimo 30 ottobre, a Roma, nella sede di Ferrovie dello Stato Italiane (ore 13) è intanto già previsto un incontro con i rappresentanti istituzionali delle due regioni e l’ amministratore delegato di Rfi Michele Elia.

"Puglia e Molise lavorano insieme, in una logica da macroregione, per il raggiungimento di obiettivi importanti - hanno dichiarato Niro e Introna al termine della riunione di oggi – come questa infrastruttura strategica che consente di avvicinare il Mezzogiorno al centro dell’Europa. Stiamo facendo squadra per liberare il Sud dall’isolamento. Il raddoppio dei 31 chilometri di binari tra Termoli e Lesina garantirà un sensibile incremento dei convogli ferroviari sulla dorsale adriatica ed una considerevole riduzione dei tempi di percorrenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS