Sabato 22 Settembre 2018 | 11:40

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Federalberghi Puglia al fianco della Gazzetta per i treni più veloci

LA DENUNCIA - Ecco la vergogna delle tariffe
Per la Termoli-Lesina prove d'intesa tra governatori  Vendola al Molise: un patto per il doppio binario Di Laura Frattura: chiediamo misure compensative Giannini: «Sorpreso da questa chiusura» Ecco il Freccia Rosso per avere treni più veloci Ieri i medici di Bari: treni più veloci sono indispensabili per la salute dei cittadini  Le richieste del Molise per superare la strozzatura Termoli-Lesina La Serracchiani: ora la battaglia in Europa Il ministro Mauro: serve il coinvolgimento del Governo Due domande all'Authority dei Trasporti dopo la nostra inchiesta COMMENTO - Campagna da portare a Bruxelles di Giuseppe De Tomaso  A Pescara il governatore Chiodi: «Guido io il bus per Roma» - di Rita Schena  La storia di una ribellione di Franco Giuliano  Il ministro Lupi: questi treni, una vergogna  Quando Moretti (Fs) disse: volete più treni? Pagateli  Federalberghi Brindisi: in Puglia con la ferrovia per un turismo ecologico // {13:1727"Guarda l'intervista"}
E Al Bano il 19 maggio organizza un concerto al Petruzzelli VIDEO: la presentazione
{13:1685"Angeletti con la maglietta della campagna"} // {6:15163"Il bus della Gazzetta a Lecce 1"} {6:15227"2"} // {6:15073"La tappa a Barletta"} - {13:1684"Il video"} // {6:15122"In piazza a Brindisi"},| {5:1634"a Trinitapoli"}, {6:15157"a Bari in via Sparano"} - {13:1687"Direttore De Tomaso"} {13:1686"Mascolo, l'ad della Stp-Bari"} - {6:15224"La firma"} {13:1692" - L'impegno del ministro Lupi"} {13:1701"- Intervista ad Al Bano 1"} {13:1702"- e 2"} {5:1656"L'incontro a Udine"} {5:1667"La presentazione in Gazzetta del Freccia rosso"} {13:1716"Intervista a Giannini -1"} {13:1717"- 2"}
Federalberghi Puglia al fianco della Gazzetta per i treni più veloci
di RITA SCHENA

BARI. - I tempi della politica difficilmente riescono ad intercettare i tempi dell'impresa. Se poi si parla di infrastrutture ecco che il divario si dilata senza riuscire a far incontrare le due esigenze. Solo che se si parla di mobilità e trasporti si capisce bene come reti efficienti siano essenziali per lo sviluppo. Ecco perché i presidenti di tutte le federazioni provinciali della Puglia di Federalberghi si sono trovati ieri mattina in Gazzetta per appoggiare la battaglia del giornale per avere treni più veloci lungo la dorsale adriatica. Ma non solo: dall'incontro è emerso il progetto di raccogliere le firme degli ospiti presso le strutture pugliesi per promuovere la campagna direttamente tra i turisti, sensibilizzando chi materialmente poi dovrebbe usare questi mezzi più efficienti. «Io rappresento un territorio che non fa parte della dorsale adriatica – sottolinea Fr ancesco Palmisano, presidente del la sezione di Taranto – ma che risente dell'isolamento, di non avere una ferrovia. In due ore di volo abbiamo in Puglia i turisti da Mosca e poi non riescono ad arrivare a Lecce, Taranto o Foggia».

«Qualsiasi meta, oltre l'ora e mezzo di distanza da un aeroporto, è tagliata fuori dai pacchetti dei tour turistici - gli fa eco il presidente foggiano Gino Notarang elo - ecco perché una rete di collegamento è essenziale per noi».
«E' impensabile - rincara la dose il presidente Federalberghi di Lecce, Raffaele De Santis – che i turisti arrivino all'aeroporto di Brindisi e poi ci debbano mettere oltre 6 ore, con i mezzi pubblici, per raggiungere le località di mare del Salento». Le doglianze sono tante da parte di chi vorrebbe promuovere la nostra bella regione, ma deve fare i conti con infrastrutture che risentono di scelte sbagliate o adeguamenti mancati.

«La Gazzetta insisterà sempre per superare gli interessi localistici che a volte paralizzano le decisioni - sottolinea il direttore del giornale Giuseppe De Tomaso - perché così facendo non si aiuta l’interesse generale e quello meridionale in particolare. Abbiamo posto una questione e in questi mesi stiamo raccogliendo attorno a noi gran parte della società civile e produttiva. Questo ci fa piacere perché è solo facendo squadra tra istituzioni e realtà, che si può ottenere un risultato. Ecco perché siamo contenti che una realtà associativa come Federalberghi Puglia sia al nostro fianco».

«La dorsale adriatica per la quale chiediamo più velocità è solo una parte della questione - spiega Franco Giuliano, responsabile della redazione internet della Gazzetta e promotore della petizione e iniziativa per avere treni più efficienti - tanto è vero che questo venerdì sottoscriverà il nostro appello anche Marcello Pittella, governatore della Regione Basilicata, che non è una regione adria tica. Se i treni arrivano in tempi utili a Bari, poi possono collegarsi per trasportare merci e persone fino allo Jonio o al Tirreno». «I treni veloci - dice Giuse ppe Chiarelli, direttore Confcommercio Puglia - sono fondamentali anche per collegarci all’Expo, altrimenti questo evento resterà solo un affare per le regioni del Nord e in particolare per la Lombardia».

«Una cosa è certa: per veicolare i flussi turistici l'accessibilità è fondamentale», spiega Pierangelo Argentieri presidente di Brindisi.
Federalberghi raggruppa i proprietari di quasi il 90% delle strutture ricettive della regione. Anche in un momento di crisi significa movimentare milioni di turisti. «Dobbiamo pensare che risultano tracciabili solo il 20% dei flussi turistici – sottolinea il presidente di Bari, Francesco Caizzi – e nonostante ciò parliamo di oltre 13 milioni di presenze nell'arco di tutto il 2012 (ultimo dato, ndr.). Numeri che con un sistema ferroviario più veloce si potrebbero moltiplicare».
Con buona pace di chi continua a ripetere che in Puglia non c'è mercato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 

PHOTONEWS