Giovedì 18 Ottobre 2018 | 10:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Battaglia della Gazzetta Brindisi sfida Roma «Compriamo un treno» E arriva Freccia-Rosso Quando Moretti (Fs) disse Volete più treni? Pagateli Oggi tappa a Trinitapoli - Ecco il testo dell'appello FIRMA LA PETIZIONE

dal nostro inviato FRANCO GIULIANO
BRINDISI - Un milione (forse due milioni) di italiani diventeranno «sponsor» della nostra campagna per «i treni più veloci al Sud». Il mezzo che consentirà di partecipare a questa battaglia della Gazzetta (che ha coinvolto fino a questo momento 6mila Lettori e quattro Regioni Italiane: Puglia, Abruzzo, Molise e Friuli Venezia Giulia, oltre a Comuni e Provincia di Bari) verrà offerto da una delle più grosse aziende vinicole pugliesi che si è detta disposta a destinare 1 euro per ogni bottiglia di vino venduta per finanziare la locazione di un treno (Freccia Rossa o Italo) sulla linea Lecce Milano. L’azienda vinicola «Cantine due Palme» dedicherà una etichetta (che chiamerà «Freccia- Rosso») alla campagna per i treni veloci sulla linea Adriatica (Nella foto il pullman della Gazzetta messo a disposizione dalla Stp di Bari oggi a Trinitapoli. Il presidio è curato dall'Associazione Nazionale Carabinieri)
Tour partito da Bari
La tappa del nostro pullman a Fasano
Il pullman della Gazzetta a Cisternino
{5:1623"La tappa di Noci"}
{6:15073"La tappa a Barletta"} e {13:1684"Il video"}
{6:15122"In piazza del Popolo a Brindisi"}
{13:1682"Intervista ad Introna 1"} - {13:1683"2"}
Battaglia della Gazzetta Brindisi sfida Roma «Compriamo un treno» E arriva Freccia-Rosso Quando Moretti (Fs) disse Volete più treni? Pagateli Oggi tappa a Trinitapoli -   Ecco il testo dell'appello  FIRMA LA PETIZIONE
dal nostro inviato FRANCO GIULIANO

BRINDISI. Un milione (forse due milioni) di italiani diventeranno «sponsor» della nostra campagna per «i treni più veloci al Sud». Il mezzo che consentirà di partecipare a questa battaglia della Gazzetta (che ha coinvolto fino a questo momento 6mila Lettori e quattro Regioni Italiane: Puglia, Abruzzo, Molise e Friuli Venezia Giulia, oltre a Comuni e Provincia di Bari) verrà offerto da una delle più grosse aziende vinicole pugliesi che si è detta disposta a destinare 1 euro per ogni bottiglia di vino venduta per finanziare la locazione di un treno (Freccia Rossa o Italo) sulla linea Lecce Milano.

L’azienda vinicola «Cantine due Palme» dedicherà una etichetta (che chiamerà «Freccia- Rosso») alla campagna per i treni veloci sulla linea Adriatica producendo 1/2 milioni di bottiglie per il mercato nazionale. L’idea è stata annunciata venerdì, dal presidente Angelo Maci, a Brindisi in occasione della tappa del nostro tour per la raccolta di firme dei cittadini da destinare al governo al quale chiediamo da mesi di poter viaggiare anche al Sud su treni veloci (Frecciarossa o Frecciargento) così come avviene nel resto d’Italia.

A Brindisi la nostra iniziativa è stata una vera e propria e propria festa di popolo. Ad accogliere il pullman della Gazzetta per i «Treni più veloci al Sud», centinaia di cittadini, ma anche autorità e rappresentanti delle istituzioni. Un evento che come dicono i risultati ottenuti (700 firme in poche ore) ha segnato fino a questo momento la storia di questa iniziativa che da due settimane sta facendo tappa nelle varie città della Puglia coinvolgendo gente comune e istituzioni.

Dopo il via da Bari, il pullman messo a disposizione dalla Stp (Società trasporti pubblici) di Bari ed appositamente allestito con i colori della campagna, ieri a Brindisi è stato visitato da oltre settecento brindisini. A pochissimi di loro è stata spiegata l’iniziativa: molti conoscevano perfettamente i termini della nostra campagna. Tra i sostenitori della battaglia anche i giocatori di Enel-Basket, Andrea Zerini e Matteo Formenti che si sono presentati al pullman «per manifestare - hanno sottolineato - la solidarietà per una iniziativa sacrosanta che interessa tutti i cittadini del Sud e del Nord dell’Italia».

«Un battaglia di civiltà - come ha tenuto a dire il direttore sportivo Renato Nicolai - in favore della quale è giusto coinvolgere tutti gli sportivi brindisini e i sostenitori della nostra squadra». Per questo Nicolai ha proposto «di tornare col pullman a Brindisi tra due domeniche in occasione della partita col Sassari davanti al palazzetto per far firmare tutti i tifosi dell’Enel».

«Non è escluso - ha anche aggiunto Nicolai - che, compatibilmente con le autorizzazioni da parte della Lega A, gli stessi giocatori prima dell’incontro possano indossare la maglia con i colori della campagna della Gazzetta». Il benvenuto della città è stato dato dal sindaco Mimmo Consales che oltre ad apporre la firma sul registro della petizione ha anche annunciato che già a partire dai prossimi giorni farà esporre sulla facciata del Municipio lo striscione della petizione, «affinchè - ha detto - tutta la città conosca e aderisca all’iniziativa».

Il presidio del pullman per l’intera giornata di venerdì è stato assicurato da Federalberghi, l’associazione degli albergatori tra i più interessati ad una politica di mobilità dei cittadini e dei turisti che rappresenta una occasione di sviluppo di questa regione da cartolina. Il presidente Pierangelo Arg entieri ha annunciato che, oltre a coinvolgere tutte le strutture ricettive della provincia, chiederà di mettere sulle facciate degli alberghi lo striscione della petizione.

Ad impegnarsi per far arrivare il pullman della petizione della Gazzetta in Piazza Montecitorio a Roma, il sen. Salvatore Tomaselli (Pd) che «chiederà al questore della Camera le autorizzazioni per la sosta davanti al palazzo simbolo della politica del bus dei treni al Sud». «Tenetevi pronti, ha detto». Noi ospiteremo sul pullman, nel tragitt  dalla stazione Termini alla Camera, tutti i parlamentari pugliesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta» Vd

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 

PHOTONEWS