Domenica 21 Aprile 2019 | 00:24

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

molfetta

Caso del concessionario auto
si dimette l'assessore Germano

LUCREZIA D’AMBROSIO

MOLFETTA - L’assessore Carmela Germano, ha fatto un passo indietro. Ha presentato le dimissioni nel corso della mattinata di ieri. Alla base della decisione ci sono motivi legati alla sua sfera privata, e allo tsunami che ha travolto la sua famiglia col sequestro di beni a suo marito, titolare di una concessionaria di auto.

Ad ufficializzare la decisione assunta dall’ormai ex assessore alle pari opportunità e alle politiche giovanili è stato il sindaco, Tommaso Minervini, con una nota. Con la quale «ringrazia Carmela Germano per la correttezza istituzionale dimostrata». «Mi riservo ogni commento - aveva detto a poche ore dallo tsunami che aveva travolto la famiglia dell’assessore - solo dopo aver parlato con Carmela Germano, che ha sempre lavorato bene. Va comunque considerato il fatto che - aveva aggiunto - le responsabilità sono dei singoli». Nei fatti però il sindaco, nella mattinata di ieri, ha solo dovuto prendere atto delle dimissioni.

Cosa accadrà ora nell’esecutivo comunale non è ancora chiaro. E’ probabile che il sindaco tenga per sé le deleghe dell’ex assessore almeno fino a quando non ne avrà nominato un altro. Sempre che decida di nominarne un altro. Resta poi da capire quale criterio sarà utilizzato per individuare il successore di Carmela Germano in quota alla lista civica Molfetta per la Puglia il cui coordinatore, da qualche tempo, ha preso le distanze dall’amministrazione.

In ogni caso, secondo i bene informati, la consultazione politica, che coinvolgerà tutti i partner del progetto civico che ha portato all’elezione di Tommaso Minervini, (La Molfetta in più, Insieme per la Città, Molfetta Futura, Officine Molfetta, Molfetta per la Puglia, Progetto Molfetta, Si può fare e Pd), sarà avviata dal sindaco solo tra qualche giorno e, con ogni probabilità, per qualche settimana il posto in giunta rimarrà vacante. Nel frattempo c’è chi ipotizza scenari complessi, chi auspica l’inizio di una crisi politica e intravede equilibri traballanti.

Per Bepi Maralfa, fondatore di Area Pubblica che già dalla tarda mattinata di martedì aveva chiesto «segnali forti, istituzionali e rispettosi dell’etica», le dimissioni dell’assessore Carmela Germano rappresentano «un atto di responsabilità dovuto non tanto per essere la coniuge di una persona (Michele Carrara, ndr) sottoposta a misura di prevenzione quanto per i dubbi di cui la grave vicenda giudiziaria è foriera per tutta la comunità molfettese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400