Lunedì 24 Settembre 2018 | 07:14

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

sotto effetto di droghe

Contromano in autostrada
sfiorata la strage ad Andria

incidente

ANDRIA - Ha imboccato l’autostrada A14 nel senso di marcia opposto e stava provocando una vera e propria strage. Il bilancio è di cinque feriti lievi, nell’incidente avvenuto in territorio di Andria, ieri pomeriggio intorno alle 15,30.

Un 44enne della provincia di Foggia si è immesso “contromano” sull’autostrada, dal casello di Cerignola in direzione Sud. A bordo della sua Fiat Croma, ha percorso una ventina di chilometri generando il panico, fino a quando è arrivato inevitabilmente lo scontro con due auto. Oltre al 44enne, sono finiti negli ospedali di Andria, Barletta e Corato altre quattro persone, che erano a bordo delle due vetture coinvolte nell’incidente. Fortunatamente per loro solo ferite non gravi. Con gli operatori del 118, sul posto sono intervenuti gli agenti della sottosezione Polstrada Bari Sud, che stanno svolgendo le indagini sull’impatto.

Ad aggravare la posizione del 44enne, anche la mancanza della patente che gli era stata revocata in passato. Per di più, dalle prime analisi, sembrerebbe che l’uomo stesse guidando sotto effetto di stupefacenti. Il 44enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato. [Aldo Losito]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • revisore

    01 Marzo 2018 - 18:06

    Cioè lo si è lasciato libero di riprovare a fare ciò che non gli è riuscito,una strage? Poi se uno supera di 10Km il limite di velocità nel pieno delle facoltà e con un'auto affidabilissima viene condannato all'ergastolo.Questo è un paese per pazzi.

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Andria, degrado in via Togliatti per l'impianto ridotto a rudere

Andria, degrado in via Togliatti per impianto ridotto a rudere

 
Barletta, processo inquinamentodella cementeria: tutti assolti

Barletta, processo inquinamento
della cementeria: tutti assolti

 
Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

 
Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

 
Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

 
Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: tra natura e rifiuti

Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: il viaggio tra natura e rifiuti

 
Monterricco

Trani, la cava dismessa diventa un percorso salutistico

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS