Lunedì 24 Settembre 2018 | 18:22

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Alta Murgia

Un mandorleto nel parco
violati i vincoli ambientali

Sequestrata un'area di 10 ettari, denunciato il proprietario

Un mandorleto nel parco violati i vincoli ambientali

ANDRIA - Aveva trasformato un terreno da pascolo in un mandorleto, in barba ai vincoli posti dal Parco dell’Alta Murgia, entro cui si estende la sua proprietà. Questa trasformazione, però, non è sfuggita ai controlli dei carabinieri forestali della stazione parco di Andria, che hanno sequestrato 10 ettari a ridosso del Castel del Monte e deferito il titolare per violazione alla normativa ambientale.

Il terreno sito nella località “Masseria D’Ursi”, in agro di Andria, è risultato avere una superficie di circa 10 ettari, tutti rientranti nel perimetro Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Gli accertamenti in campo, nonché l’utilizzo di sistemi ortofotografici, hanno permesso di appurare che l’area fino al 2016 conservava ancora le caratteristiche di naturalità, presentandosi quale terreno saldo di tipo pascolivo e ospitante la caratteristica vegetazione pseudo steppica delle Murge, fortemente tutelata dalla normativa ambientale. Successivamente a tale data, è avvenuta una radicale trasformazione attraverso la frantumazione e scarificazione del suolo naturale, con un suo evidente cambio d’uso, il tutto finalizzato appunto all’impianto di un giovane mandorleto intensivo.

L’area è risultata molteplicemente vincolata sotto il profilo paesaggistico essendo oltre che Parco, anche Zona di Protezione Speciale, cartografata da Piano Paesaggistico Regionale quali “prati e pascoli” come pure specificatamente tutelata in quanto ricadente entro i 2 km dal “bene di interesse paesaggistico Castel del Monte”.

Nonostante i vari e rigidi vincoli ambientali, i lavori di trasformazione sono risultati sprovvisti dei prescritti titoli abilitativi contrastando così il divieto assoluto di trasformazione e distruzione di aree naturali pascolive, categoricamente vietato dalle norme interne ed europee.

Per questo l’intera superficie è stata posta sotto sequestro preventivo e il proprietario, residente ad Andria, è stato deferito all’autorità giudiziaria di Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Cattedrale Trani

Trani, fuori dalla Cattedrale regnano degrado e sporcizia

 
Canosa, ampliamento statale 93 è polemica sullo stallo

Canosa, ampliamento statale 93: è polemica tra Morra e Ventola

 
Andria, degrado in via Togliatti per l'impianto ridotto a rudere

Andria, degrado in via Togliatti per impianto ridotto a rudere

 
Barletta, processo inquinamentodella cementeria: tutti assolti

Barletta, processo inquinamento
della cementeria: tutti assolti

 
Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

 
Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

 
Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS