Giovedì 23 Maggio 2019 | 09:28

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 
Riflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 
Magnitudo 2
Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

 
REBUS VIABILITÀ
Trani, caos passaggio a livello: 60 giorni per scegliere

Trani, caos passaggio a livello: 60 giorni per scegliere

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'operazione
Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
BatDopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

a bisceglie

Gli antichi organi assediati
da tarli, saccheggi e oblio

E nella chiesa di Santa Caterina parte la colletta per acquistarne uno nuovo

organo rovinato

di LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - Un organo musicale settecentesco abbandonato ed in preda a tarli e saccheggi. Un altro organo a canne, risalente alla prima metà dell’Ottocento e rimasto per anni dimenticato su una cantoria, che merita di essere salvaguardato dal suo incerto destino. Due storie comuni di preziosi strumenti musicali con cui in altri tempi a Bisceglie si accompagnava la liturgia. Il primo caso emblematico è quello dell’organo della chiesa di Santa Croce (oggi trasformata in sala convegni) che dagli anni ‘80 è un bene di proprietà comunale. Le sue canne non suonano più da decenni.

Non vi è, purtroppo, alcuna prospettiva di restauro. Qualche anno fa ci si lasciò sfuggire l’opportunità per sottoporlo ad un intervento di recupero con fondi regionali appositamente stanziati per la tutela di antichi organi in Puglia. Vi furono inspiegabili ritardi nella presentazione della richiesta di finanziamento. Che farne ora di quell’organo costruito nel 1781 dall’illustre artigiano Pietro De Simone junior? Nel 1994 il caso dell’antico organo musicale di Bisceglie fu addirittura anche oggetto di segnalazione al Ministero dei Beni Culturali, con richiesta urgente di intervento, mediante un’interrogazione parlamentare presentata dall’on. Francesco Amoruso. Nel 2006 la giunta municipale commissionò la redazione di un progetto di restauro alle ditte “Iaccarino e Zingaro Sas” di Andria per la parte lignea ed a Nicola Canosa di Matera per la parte fonica.

La spesa complessiva per il restauro ammontava a 27mila euro. Progetti pagati ma rimasti nel cassetto.

Un ingombrante cimelio è ritenuto anche l’organo a canne che fu costruito nell’ex chiesa con convento degli Agostiniani, realizzato dal noto organaro Giuseppe De Rossi di Giovinazzo nel 1845. In questi giorni sono stati avviati i lavori di restauro della chiesa di Sant’Agostino. Si dice che l’organo antico sarà smontato e forse trasferito altrove pare per essere sottoposto al restauro. Si vedrà. Intanto sempre a Bisceglie c’è chi vorrebbe acquistare un organo per la chiesa di Santa Caterina ma non ha le risorse finanziarie. Così presso la parrocchia è stata indetta una colletta denominata “Dona un tasto”, finalizzata a dotare la chiesa del rione Cittadella di un organo musicale moderno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400